Schiavi europei, da oggi attenti a quello che mangiate

Venerdì, Settembre 28th/ 2012 

- di Silvia Laporta -

Parlamento europeo / Unione Europea / Schiavi europei / Mangiare sano / carne / pesce / orgine controllata / abolizione del marchio di qualità / prodotti ittici / Angelo Rosso / European Joint Research Center  / Massimo Gallesio / Carmen Fraga / Europarlmento / Lobby / Iva / Crisi economica / Cooperativa Agricola Buschese / Coonfcoperative Cuneo / OGM / DNA 

Schiavi europei, da oggi attenti a quello

che mangiate!

Né carne né pesce: addio ai bovini di origine

controllata e contraddizioni sui prodotti ittici

Il Parlamento europeo danneggia la zootecnica

per  gli interessi delle lobbies

Non bastavano già l'inganno del Debito e l'Austerity?

Bruxelles – Si sa che in Unione europea i parlamentari hanno sempre attuato politiche “mangerecce”, nel senso che spesso e volentieri hanno cercato di anteporre esplicitamente il bene della casta, sul bene dei cittadini. Ma portare gli interessi delle Lobby anche a tavola – nel vero senso della parola -  sembra un tantino esagerato anche per loro! Senza dimenticare tuttavia il già ampliamente accettato ed avallato lancio e sdoganamento dei dannosissimi cibi OGM, che – come denunciato finora dall'Osservatorio Nazionale sulle politiche dell'Ue, "Qui Europa" in molti articoli – recherebbe addirittura alterazioni al Dna umano. Politiche, quelle della diffusione dei ciBi Ogm, promosse da numerosissime lobbies d'oltreoceano e finanche da pseudo-sette filo-Usa come gli stessi "Testimoni di Geova".

 Indecente Stop all'etichetta sui bovini 

Ma di nuovo ora cosa bolle nel pentolone europeo? Di cosa stiamo parlando? Semplice! Di un provvedimento pericoloso, quanto assurdo: lo stop all’etichetta sui boviniApprovato dal Parlamento Europeo la scorsa settimana, il provvedimento, mette la parola fine alla qualità e garanzia di sicurezza dei cibi, incontrando, ovviamente, lo scontento di chi considera la qualità e la garanzia di sicurezza uno degli strumenti primari di certificazione di un prodotto; di chi rispetta e gratifica il consumatore

 Abolizione del marchio di garanzia – Zootecnia alla deriva 

Così Angelo Rosso, presidente della Cooperativa agricola Buschese, aderente a Coonfcoperative Cuneo, nelle scorse ore ha criticato duramente la disdarmante linea   adottata da Strasburgo e dalla maggioranza dei deputati europei votanti il provvedimento. “L’abolizione dell’etichetta delle carni bovine del Parlamento Europeo - ha dichiarato Rosso - è un provvedimento assurdo e incomprensibile che danneggia la zootecnica di qualità ed in particolare la razza piemontese.  Chi da  decenni si batte per la trasparenza, la rintracciabilità e la tutela del consumatore - ha poi continuato, nel suo comprensibile sfogo - si vede punito da una politica sensibile solo agli interessi delle grandi  Lobby, dell’import-export che porta sulle nostre tavole carni provenienti dalle varie latitudini dove la produzione e i controlli sono diversi ed inesistenti”.

 Benvenuti nell'Unione lobbistica europea 

A questo punto consentiteci una considerazione: Si sono già presi i nostri soldi, la nostra dignità, il nostro futuro come giovani (creando ad arte un debito gonfiato ed illegale)  ma è mai possibile che queste iene in giacca e cravatta, ora  vogliano prendersi anche la nostra salute? La nostra stessa vita? Allora ci chiediamo: perché abolire un controllo ed un marchio di garanzia, che rappresenta una sicurezza per migliaia di famiglie italiane. Forse l’intento dell’Unione lobbistica europea è quello di far crescere i bambini delle famiglie del Vecchio Continente con carne al sapor di steroidi per aumentare un ulteriore business? Una vergogna senza limiti davvero! Una vergogna da gridare in faccia agli autori di tal scempio ed ai loro sciagurati elettori che ne reggono il gioco sporco contro il loro stesso interesse e contro l'interesse dei loro stessi figli e nipoti. Un indicibilità rimarcata ancora e ancora dal presidente della cooperativa agricola di Buschese e a cui ci associamo pienamente, amplificandone lo sfogo attraverso le colonne del nostro giornale.

 Lo sfogo di Gallesio: "Un provvedimento iniquo!"

Salla faccenda è intervenuto anche il direttore, Massimo Gallesio: “Il brusco stop alle etichette volontarie per le carni bovine – ha dichiarato Gallesio – ha sollevato molte perplessità tra le nostre associate . Per le cooperative che aderiscono a Fedagri, che sono state le pioniere a introdurre questo sistema di garanzia nella qualità della produzione e di corretta informazione – ha aggiunto – si tratta di un provvedimento iniquo nei confronti dei sistemi produttivi di qualità e dei consumatori. Da parte delle nostre associate l’impegno per la tutela della qualità e della tracciabilità delle carni bovine – ha concluso Gallesi – rimane comunque fondamentale e saldo, in attesa che i legislatori ne riconoscano l’importanza.

 L'Europarlamento e i macelli del settore ittico 

Ma siccome, in quanto a sorprese negative e giochi al massacro, oggi in quest'aborto mostruoso di Europa tecnocratica non ci facciamo mancare proprio niente, bisogna stare attenti anche al pesce. Bruxelles ha ritenuto importante determinare la provenienza del pescato per contrastare il fenomeno della pesca di frodo. Il Joint Research Center dell’Ue ha messo a punto un metodo – totalmente inutile- per distinguere le provenienze di quattro specie ittiche: merluzzo, nasello, sogliola comune e aringa dell’Atlantico. Quando la definiamo “inutile” ci riferiamo al fatto che, seppur  vengano utilizzate come marcatori piccole variazioni del Dna di queste specie per riconoscerne la provenienza, quando l’origine “controllata" viene comunicata al cittadino consumatore si trasforma in una informazione irrilevante. Questo perché, sempre il Parlamento europeo ha recentemente bocciato, su proposta dell’eurodeputata galiziana Carmen Fraga ( del Partito Popolare Europeo – PPE ), l’obbligo di indicare in etichetta l’origine dei prodotti ittici conservati contenuta nell’art. 42.2 del cosiddetto Rapporto Stevenson della Commissione pesca del Parlamento stesso.

 Porte aperte ai corsari del pesce 

Secondo voi l’origine dei prodotti ittici viene controllata, per poi non essere neppure scritta sull’etichetta? Secondo noi no. A nostro parere si tratta più di un altro sotterfugio per aprire un mercato del pesce, come quello della carne, diverso, probabilmente più comodo per le Lobby ed i padroni disumanizzati e freddi della colonia Europa. Colonia e facile approdo per i corsari delle multinazionali.

 Cibo per Schiavi 

Insomma, da oggi, sarà bene controllare bene al supermercato i prodotti alimentari che compriamo. Perché da qualche giorno, oltre al valore dell’Iva lievitato piano piano, che ci costringe a pagare a peso d’oro i beni di primaria necessità, l’Unione europea ci ha fatto un altro regalo: ci ha levato la certificazione di qualità. La sicurezza per tantissime madri italiane, e non solo, di far mangiare alla propria famiglia una pietanza sana, genuina e di orgine controllata. Dove andremo a finire? Diventeremo tutti vegetariani? Ma d'altronde ogni categoria di persone ha il cibo che si merita! Agli schiavi d'Europa si addice un cibo da schiavi!

 Un consiglio di tutto cuore … 

Ma infondo il consiglio che ci sentiamo di dare a tutti – con umiltà – è quello di valutare l'ipotesi di ritornare alla terra: di darsi all'agricoltura in proprio, tornando a coltivare – così come saggiamente facevano molti dei nostri nonni, e dei nostri avi –  il nostro piccolo orticello dietro casa! Comprare qualche gallina da uova e riprendere la tanto bistrattata – ma gloriosa e nobile – zappa in mano. Ricordandosi tuttavia di acquistare solo semi rigorosamente non OGM. Torniamo al biologico! Torniamo alla vita!

Silvia Laporta (Copyright © 2012 Qui Europa)

__________________________________________________________

 Leggi gli articoli correlati – Approfondimenti             

 

Selva oscura – Nel mezzo del Cammin… di Nostra Europa

Selva oscura – Nel mezzo del Cammin… di Nostra Europa

Mercoledì, Aprile 18th / 2012 – di Maria Laura Barbuto – Unione Europea / Italia / Vienna / Rivisitazione Divina Commedia / Montalbano / Cultura / Tradizioni / Piatti tipici / Dante Alighieri / Andrea Camilleri / Claudio Morganti / Onu / Ocse / Consiglio d'Europa / Razzismo / Discriminazioni  L'eurodeputato Morganti (Lega): "L'Ue tuteli [...]

Pomodoro Rosso Sangue

Pomodoro Rosso Sangue

Sabato, Settembre  22st/ 2012 –  di Federica Santoro e Sergio Basile – Europa / Italia / Cina / PAC / Politica Agricola Comunitaria / Paesi del Mediterraneo / Pomodoro / Liberismo / Politiche anti protezionistiche / Romano Prodi / Cirio Bertolli De Rica / Laogai Reasearch Foundation / Lorenzo Barzana / Coldiretti / Schiavi cinesi [...]

Cina – Nel cappio dell’Impero di Mezzo

Cina – Nel cappio dell’Impero di Mezzo

Mercoledì,  Aprile 11th/ 2012 – di Alessandro Pavanati – Europa / Esteri / Cina / Fmi / Eurozona   Nel cappio dell’Impero di Mezzo La Cina nel 2014 ritratterà il proprio peso all’interno del Fondo Monetario Internazionale. A quale prezzo? Pechino, New York, Bruxelles – E alla fine ci siamo arrivati. La speculazione finanziaria, nata dalla crescita vertiginosa, [...]

Parlamento europeo – Bollettino Sessione 10-13 Settembre 2012

Parlamento europeo – Bollettino Sessione 10-13 Settembre 2012

Sabato, Settembre 8th/ 2012 – Redazione "Qui Europa" -  Parlamento europeo / Strasburgo / Plenaria / Bollettino della Sessione / Unione europea / Francoforte / Bce / Unione Bancaria / Manuel Barroso / Stato dell'Unione / Audizione / Mario Draghi / Crisi Eurozona / Imprese / Imperialismo Usa / CIA / Prigioni Segrete / Energia [...]

Riforme Ue – Gli Orizzonti di Agricoltura e Pesca

Riforme Ue – Gli Orizzonti di Agricoltura e Pesca

Mercoledi, Luglio 11th/  2012  – di Vincenzo Folino – Unione europea / Politica Agricola Comune / Italia / Riforma della PAC / Mario Catania / Dacian Ciolos / Agricoltura / Campagne / Paolo De Castro / Giuseppe Politi / Feamp / PCP / Pesca / Alain Cadec / Fep  Riforma PAC e PCP – Agricoltura e Pesca tutte le [...]

Ue: bioeconomia, rifiuti e risorse rinnovabili. Tiene banco il modello “Vercelli”

Ue: bioeconomia, rifiuti e risorse rinnovabili.  Tiene banco il modello “Vercelli”

Martedì, Febbraio 14th / 2012 Italia / Ue / Commissione europea / Energia pulita / Bioeconomia / Riciclo / Vercelli   Ue: bioeconomia, rifiuti e risorse rinnovabili. Tiene banco il modello "Vercelli" Impianto per la produzione di bio-etanolo in provincia di Vercelli Bruxelles - L'Europa vuole passare da un’economia post-petrolio ad una fondata “su basi biologiche”. Questo [...]

 

Gli imprenditori italiani volano in Marocco

Gli imprenditori italiani volano in Marocco

Giovedì, Giugno 13th / 2012 – di Maria Laua Barbuto – Unione Europea /Italia / Marocco / Milano / Rabat / Commercio / Liberalizzazione / Marocco Verde / Irrigazione / Fertilizzanti / Piantagioni / Lavoro / Crescita / Settore primario / Investimenti / Incentivi / Terreni agricoli /  Esportazioni / Tecnologia / Agroindustria / Mohammed [...]

Parlamento Europeo – Bruxelles: Lavori 19 / 20 Giugno 2012

Parlamento Europeo – Bruxelles: Lavori 19 / 20 Giugno 2012

Parlamento Europeo – Bruxelles Lavori 19 / 20 Giugno 2012 – Redazione "Qui Europa", Mercoledì, Giugno  20th / 2012 –                                AGRI – Riforma PAC     Martedì 19 giugno, ore 13:45                     [...]

Parlamento Europeo – Sessione Plenaria 21 – 24 Maggio

Parlamento Europeo – Sessione Plenaria  21 – 24 Maggio

Parlamento Europeo   Strasburgo - Calendario Sessione plenaria   21-24 maggio 2012       – Finanza / Tobin Tax     Parlamento: no a mezze misure sulla tassa sulle transazioni finanziarie     – Economia / Sprechi   Ridurre gli sprechi di risorse per rilanciare l'economia     – Imprese / Commercio   Il Parlamento discute [...]

Nuova PAC: “lista nera per i falsi agricoltori”

Nuova PAC: “lista nera per i falsi agricoltori”

Lunedì, Maggio 7th / 2012 Unione Europea / Parlamento Europeo / Commissione Europea / Corte dei Conti Europea / Consiglio agricolo Ue / Lussemburgo / Bruxelles / Riforma Pac / Risorse comunitarie / Lista nera / Aeroporti / Circoli Sportivi / Campi da Golf / Società Ferroviarie / Società immobiliari / Agricoltori in attività / [...]

Pac – Corte Conti critica Riforma

Pac – Corte Conti critica Riforma

Venerdì, Aprile 20th/ 2012 – di Maria Laura Barbuto – Unione Europea / Commissione Europea / Corte dei Conti / Parlamento europeo / Parere / Riforma Pac / Burocrazia / Agricoltori in attività / Commissione Agricoltura / Paolo De Castro  / Aiuti diretti agli agricoltori / Programmi di sviluppo rurale / Organismi pagatori e beneficiari [...]

Aiuti PAC: dall’Ue 30 miliardi in meno dal 2013 – Con il “greening” si va verso limitazioni e diversificazioni colturali

Aiuti PAC:  dall’Ue 30 miliardi in meno dal 2013 – Con il “greening” si va verso limitazioni e diversificazioni colturali

Giovedì, Marzo 29th/ 2012 Commissione europea / Politica Agricola Comune / Pac / 2013 / Tagli / Settore primario / Greening / Limitazioni colturali / Diversificazioni colturali / Globalizzazione / Bilanci aziende agricole  PAC – Politica Agricola Comune: dall'Ue 30 miliardi in meno dal 2013 – Con il vincolo del "greening" l'Ue introdurrà limitazioni e diversificazioni [...]

Parlamento Europeo – Bruxelles: Lavori 19 / 20 Giugno 2012

Parlamento Europeo – Bruxelles: Lavori 19 / 20 Giugno 2012

Parlamento Europeo – Bruxelles Lavori 19 / 20 Giugno 2012 – Redazione "Qui Europa", Mercoledì, Giugno  20th / 2012 –                                AGRI – Riforma PAC     Martedì 19 giugno, ore 13:45                     [...]

Strasburgo pensa al “Benessere degli Animali”

Strasburgo pensa al “Benessere degli Animali”

Parlamento europeo – Strasburgo Sessione Plenaria – 3, 4, 5 Luglio 2012 – Venerdì, Luglio 6th/ 2012 -      Tutela degli animali e della Salute Pubblica    – Previste pesanti sanzioni     – Tutele estese a tutti gli animali     – Nuove regole per i macelli   Strasburgo –  Lo scorso mercoledì, il Parlamento europeo è [...]

South Italy – Siracusa: Movimento dei Forconi sul piede di guerra

South Italy – Siracusa: Movimento dei Forconi sul piede di guerra

Mercoledì, Maggio 16th / 2012  – di Silvia Laporta -  Italia / Crisi Ue / Crisi agricola / Caduta della domanda agricola / Mezzogiorno / Sicilia / Siracusa / Terra aretusa / Archimede / Proteste / Movimento dei Forconi / Confagricoltura / Ribasso dei consumi agricoli / Massimo Franco / Origini del Movimento dei Forconi [...]

Caro carburante – Accise e Speculazione annientano anche l’agricoltura

Caro carburante – Accise e Speculazione annientano anche l’agricoltura

Martedì, Maggio 15th / 2012  – di Sergio Basile -  Italia / Crisi Ue / Agricoltura / Caro gasolio agricolo / Decrementi produttivi / Chiusura aziende / Confagricoltura / Guerre / Accise statali / Sviluppo economico / Settore Primario / Costo carburante fuori controllo / Speculazione / Zootecnia / Sottosegretario allo Sviluppo Economico / Claudio [...]

Tonnare italiane condannate a colare a picco?

Tonnare italiane condannate a colare a picco?

Giovedì, Aprile 19th / 2012 – di Mirella Fuccella –   Italia / Ue  / Isccat / Pesca del tonno / Debiti / Tonnarre / Decreto Monti / Mario Monti / Quote pesca / Fallimento / Direttiva Ue / Recessione    Decreto Monti – Le tonnare condannate  a colare a picco? Per il Professore ora diktat anche [...]

esca: il “no” del Ministro Catania all’obbligo Ue di sbarco dei sottotaglia

Pesca: il “no” del Ministro Catania all’obbligo Ue di sbarco dei sottotaglia

Martedì, Marzo 20th / 2012 Itaia / Consiglio ue / Commissione Europea / Bruxelles / Pesca / Riforme / Negoziato / Sottotaglia / Risorse / Politiche agricole / Fondo europeo pesca / Mario Catania  Pesca: il “no” del Ministro Catania all’obbligo Ue di sbarco dei sottotaglia Criticità sull’accordo di una politica comune della pesca. Nelle [...]

L’Ue cerca accordo su riforma pesca – Idea “Nuovo fondo Pesca”. Aiuti statali su rottamazioni barche in forse

L’Ue cerca accordo su riforma pesca – Idea “Nuovo fondo Pesca”. Aiuti statali su rottamazioni barche in forse

Venerdì, Marzo 16th / 2012 Commissione europea / Commissione Afffari Marittimi e Pesca / Riforma Pesca / Licenze / Damanaki L'Ue cerca accordo su riforma pesca – Idea "Nuovo fondo Pesca". Aiuti statali su rottamazioni barche in forse Proposto nuovo Fondo Pesca, ma i tempi previsti sono lunghi… Bruxelles – Si punta entro giugno ad [...]

E’ corsa all’accaparramento delle terre

E’ corsa all’accaparramento delle terre

Martedì, Febbraio 21th / 2012  – di Mirella Fuccella – Ue / Agricoltura / Mondo / Sovraffollamento / Risorse / Spreco / De Castro / Egoismo umano / Landgrabbing  E’ corsa all’accaparramento delle terre La condivisione dei beni come unica risposta possibile? Bruxelles – Si calcola che nel 2050 sul pianeta terra saremo in nove [...]

Pac – Corte Conti critica Riforma

Pac – Corte Conti critica Riforma

Venerdì, Aprile 20th/ 2012 – di Maria Laura Barbuto – Unione Europea / Commissione Europea / Corte dei Conti / Parlamento europeo / Parere / Riforma Pac / Burocrazia / Agricoltori in attività / Commissione Agricoltura / Paolo De Castro  / Aiuti diretti agli agricoltori / Programmi di sviluppo rurale / Organismi pagatori e beneficiari [...]

Mostri OGM – Bruxelles ci ripensa?

Mostri OGM – Bruxelles ci ripensa?

Lunedì, Aprile 2nd/ 2012 Parlamento europeo / Commissione agricoltura / Fascicolo Ogm / Agricoltura biologica /  Pericoli / Salute / Intossicaszione / Tumori / Dna / Comitato Scientifico Equivita / Rischi / Fame nel mondo / Povertà nel mondo / Acta / Brevetti / Obama / Usa / In quinamento / Ecosistema / Acqua / [...]

Bruxelles – Riaperto Dossier su OGM – Che cosa arriva sulle nostre tavole?

Bruxelles – Riaperto Dossier su OGM – Che cosa arriva sulle nostre tavole?

Venerdì, Marzo 30th / 2012 – Mirella Fuccella – Commissione europea / Parlamento europeo / Ogm / Agricoltura biologica / Cibo geneticamente modificato / Orto / Paradossi Ue / Sicurezza alimentare / Etichettatura / Limiti tollebabili / Confusione  / Opposizione governi / Sovranità nazionale  Bruxelles – Riaperto Dossier su OGM – Che cosa arriva sulle nostre [...]

Francia: l’Ue sospenda la coltura del Mais OGM Mon810

Francia: l’Ue sospenda la coltura del Mais OGM Mon810

Martedì, Febbraio 21th / 2012 – di Sergio Basile – Commissione Ue / Salute / Francia / Parigi / Agricoltura / Mais transgenico / Rischi / salute /  John Dalli / OGM / Mais geneticamente modificato / Mon810  Francia: l’Ue sospenda la coltura del mais transgenico Mon810 Recenti studi ne proverebbero gli alti rischi per [...]

Aiuti PAC: dall’Ue 30 miliardi in meno dal 2013 – Con il “greening” si va verso limitazioni e diversificazioni colturali

Aiuti PAC:  dall’Ue 30 miliardi in meno dal 2013 – Con il “greening” si va verso limitazioni e diversificazioni colturali

Giovedì, Marzo 29th/ 2012 Commissione europea / Politica Agricola Comune / Pac / 2013 / Tagli / Settore primario / Greening / Limitazioni colturali / Diversificazioni colturali / Globalizzazione / Bilanci aziende agricole  PAC – Politica Agricola Comune: dall'Ue 30 miliardi in meno dal 2013 – Con il vincolo del "greening" l'Ue introdurrà limitazioni e diversificazioni [...]

Agroalimentare: l’Ue liberalizza l’Africa – Mezzogiorno in fermento

Agroalimentare: l’Ue liberalizza l’Africa – Mezzogiorno in fermento

Domenica , Marzo 25th / 2012 – di Sergio Basile – Italia / Mezzogiorno / Europarlamento /Agricoltura e pesca / Africa / Ue-Marocco / Liberalizzazioni / Concorrenza / Associazioni di categoria / Marocco / Accordo di libero scambio / Crisi agricoltura Agroalimentare e pesca: l'Ue “liberalizza l’Africa”  Mezzogiorno: associazioni di categoria in fermento Concorrenza: temuta [...]

Pac: la crisi avanza e i bilanci “calano”

Pac: la crisi avanza e i bilanci “calano”

Venerdì, Marzo 16th / 2012 Commissione europea / Commissione Agricoltura / Pac / Agricoltura / Greenin / Bilanci /Tagli / Ciolos Pac: la crisi avanza e i bilanci “calano” Le nuove regole ambientali non piacciono ai Paesi Ue Bruxelles - Il capitolo dedicato al “greening” (rinverdimento) nel progetto di riforma della Pac rischia di essere sacrificato [...]

Frutta e verdura dall’Ue agli scolaretti europei. Nulla per i papà!

Frutta e verdura dall’Ue agli scolaretti europei. Nulla per i papà!

Mercoledì, Marzo 7th / 2012 Commissione Ue / Agricoltura / Salute / Pac / Frutta e verdura / Scuole Frutta e verdura dall’Ue agli scolaretti europei. Nulla per i papà! In Italia stanziati 20,5 milioni per la lotta all’obesità Ma per i genitori è dieta obbligata!   Bruxelles  – Su iniziativa del Commissario all'Agricoltura Dacian [...]

Agricoltura: proposta la semplificazione dei pagamenti Pac

Agricoltura: proposta la semplificazione dei pagamenti Pac

Lunedì, Marzo 5th / 2012 Parlamento Europeo / Agricoltura / Pac / Semplificazione / Pagamenti  Agricoltura: proposta la semplificazione dei pagamenti Pac Ma abbassare la guardia sarebbe controproducente! Bruxelles-Stamane all’Europarlamento, il deputato siciliano del Ppe, Giovanni La Via, ha relazionato sul nuovo sistema di pagamenti degli aiuti Pac, nei confronti degli operatori agricoli dei Paesi [...]

Dall’Europa pioggia di euro per i giovani, ma qualcosa non torna: la disoccupazione nell’Ue aumenta

Dall’Europa pioggia di euro per i giovani, ma qualcosa non torna: la disoccupazione nell’Ue aumenta

Lunedì, Marzo 5th / 2012 Commissione Ue / Programmi formativi / Fondi Ue / Disoccupazione / Crisi / Mobilità  Dall’Europa pioggia di euro per i giovani, ma qualcosa non torna: la disoccupazione nell’Ue aumenta La politica del gambero dell’Ue, tra investimenti e assurde paralisi Bruxelles – L’Ue, in tempo di crisi, con disoccupazione alle stelle, [...]

Gli squali europei chiedono “asilo politico”

Gli squali europei chiedono “asilo politico”

Martedì, May 1st/ 2012 – di Sergio Basile -  Parlamento europeo / Commissione ambiente / Commissione Pesca / Finning / Andrea Zanoni / Squali / Pesca nei mari europei / Controllo sui pescherecci / Identificazione specie di squali / Cattura squali / Pericolo di estinzione / Asilo politico / Lady Ashton / Hong Kong / [...]

 

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS
ICO APPDavide Veraldi logo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Login

Share This Post

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

Archivio Qui Europa