Francia: l’Ue sospenda la coltura del Mais OGM Mon810

Martedì, Febbraio 21th / 2012

- di Sergio Basile -

Commissione Ue / Salute / Francia / Parigi / Agricoltura / Mais transgenico / Rischi / salute /  John Dalli / OGM / Mais geneticamente modificato / Mon810 

Francia: l’Ue sospenda la coltura del

mais transgenico Mon810

Recenti studi ne proverebbero gli alti

rischi per l’ambiente

 

Mais OGM

Parigi, Bruxelles – Nelle scorse ore il Commissario europeo alla Sanità, John Dalli, ha dichiarato che il governo Sarkozy ha chiesto alla Commissione di Bruxelles – dopo il cambio di politica agricola posta in essere lo scorso 28 novembre 2011 – la sospensione della coltura del mais geneticamente modificato detto “Mon810”. Parigi avrebbe notificato la sua richiesta per la sospensione della coltura del mais in questione in tutta l’Unione nell’ambito di una procedura d’urgenza. Ciò in base a recenti studi che proverebbero i limiti del mais Ogm: la coltura presenterebbe, infatti, altissimi rischi per l’ambiente, e di conseguenza per gli stessi cittadini europei che, ignari, trovano quotidianamente sulle loro tavole, ed all’interno delle loro diete macrobiotiche e non, mais alterato del quale non conoscono a pieno gli effetti. Ora spetterà a Dalli esaminare, in tempi rapidi,  i dati a disposizione che, probabilmente, saranno trasmessi all’Agenzia europea per la sicurezza alimentare. L’unica certezza che traspare con eloquenza dalla vicenda è legata al fatto che gli Ogm sono ad oggi una incognita troppo delicata per l’integrità dei popoli, ma comunque prioritaria per i portafogli delle holding delle granaglie.

Sergio Basile (Copyright © 2012 Qui Europa)

 

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS
ICO APPDavide Veraldi logo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Login

Share This Post

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

Archivio Qui Europa