Un Papa che mette in serissimo imbarazzo: la ricetta per perdere credibilità

Giovedì, 24 Novembre/ 2016   

Don Floriano Pellegrini, Sergio Basile

 Redazione Quieuropa, Don Floriano Pellegrini, Papa Francesco, Bergoglio, strategie mediatiche 

Un Papa che mette in serissimo imbarazzo: la 

ricetta per perdere credibilità

Bergoglio usa sempre più spesso i termini in modo equivoco, 

facendo dir loro ora una cosa e ora un’altra. Ecco alcuni

esempi di un deleterio ed allarmante fenomeno 

sempre più evidente

 

di Don Floriano Pellegrini e Sergio Basile

Bergoglio - Un Papa che mette - spesso - in serissimo imbarazzo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Francesco – Ambiguità mediatiche e "dialogo" 

Roma - di Don Floriano Pellegrini e Sergio Basile - Molti uomini, stanchi del mondo e della sua mentalità dissacrante e omicida, si stanno avvicinando a Gesù Cristo (Ndr), convertendosi e riconoscendoLo come vero Dio e Signore. Molte, ma rigorosamente sottaciute dai medie, le conversioni tra gli ebrei (vedi qui Io, rabbino ebreo convertito al Cristianesimo – Testimonianza di Asher Levy). D'altra parte è vero anche che molti cattolici "di sempre" si stanno allontanando dalla Chiesa (disorientati e raffreddati) e una parte della colpa, bisogna riconoscerlo, è dello stesso Papa Bergoglio, che non fa nulla per ovviare alle numerose ambiguità mediatiche, dottrinali e morali alle quali stiamo facendo ormai l'abitudine, anche se è doloroso ammetterlo: specie a quelle intestine al dialogo tradizionale tra gerarchie ecclesiastiche vaticane e fedeli. Anzi la situazione sembra ormai, da diversi anni, precipitare di giorno in giorno, seguendo un sottile disegno a tratti "invisibile", sapientemente edulcorato, ma sempre più percettibile. Il "Capitolo Lutero" è solo uno degli ultimi e più clamorosi esempi di questa paradossale deriva mediatica e non solo (1)

(1) Vedi qui: Bergoglio e il blasfemo, eretico Lutero: un monaco apostata schiavo del demonio

 Sostanziale fallimento dell'"Anno Santo"           

Ce n’eravamo accorti da almeno due anni  e il palese fallimento dell’anno santo (i pellegrini a Roma sono stati quasi un cinquanta per cento in meno dei soli turisti di Venezia) ne è stata la conferma; si potrebbe quasi dire che Bergoglio si è dato la zappa sui piedi. La cosa preoccupante è che non si allontanano solo tradizionalisti o anziani (per quanto anch’essi abbiano diritto al rispetto, come tutti e come preziosi maestri della nostra civiltà… sempre più schiava del modernismo e della "modernità"/"progresso") ma giovani, uomini e donne che potremmo definire cristiani "normali" o "medi". Dopo le ennesime uscite sull'accoglienza indiscriminata verso "rifugiati di ogni sorta", clandestini e pseudo tali (clamorose uscite diametralmente opposte al concetto di accoglienza evangelica - predicato da un personaggio del calibro di San Tommaso d'Aquino (2) dottore della Chiesa - che hanno spinto i vertici dell'Ue addirittura a "premiare" Bergoglio, per l'apporto integrazionista alla causa europesita (3)) e dopo l’ultima lettera papale, poi, il malumore è cresciuto in modo netto (4).

(2) Vedi qui: L’accoglienza secondo San Tommaso d’Aquino(3) Vedi qui: L’élite integrazionista del “Piano Kalergi” premia Bergoglio?(4) Vedi qui: Sulla lettera apostolica «Misericordia et misera», di Papa Bergoglio

 Una ricetta per perdere credibilità?                    

Persino a me (Don Floriano), sacerdote tenuto forzatamente isolato, sono giunte dettagliate mail di fedeli sbalorditi. Un pensionato mi fa notare che nella lettera apostolica "Misericordia et Misera" (vedi qui Sulla lettera apostolica «Misericordia et misera», di Papa Bergoglio): 1) Il Papa non si è definito mai tale, come doveva, ma solo Francesco, come fosse un amico Checco qualsiasi; 2) che ha definito l’aborto peccato grave anziché mortale, come doveva; 3) che ha definito l’aborto un “porre fine a una vita innocente”, anziché un omicidio e quindi un

                         “uccidere una persona innocente”;

ora, anche le rane hanno la vita e non hanno colpa se vengono uccise, ma ci sarà pur un po’ di differenza, santa pace! Un giovane, laureato in scienza dell’educazione, di recente ha fatto una sua ricerca su internet, confrontanto dozzine e dozzine di documenti papali, e ci ha rivelato le conclusioni "scientifiche" e "matematiche" alle quali è giunto:

                          il Papa usa i termini in modo equivoco,

                       facendo dir loro ora una cosa e ora un’altra;

questo dal punto di vista educativo è molto deleterio perché fa perdere credibilità in chi parla

       Usa assai più di frequente termini e temi che riguardano realtà mondane,

                         economiche, politiche e, comunque, laiche,

             mentre quando utilizza termini religiosi, liturgici e catechistici

                   appare all’evidenza più distaccato e sembra un altro,

                            in cui lo si sente vibrare molto meno.

 Quali prospettive?                                              

Un quarantenne ci ha scritto: “Quando si vede il Papa non lo si ascolta più, ripete sempre quelle…; più passa il tempo e più si rimpiange Benedetto XVI, che sarà pur stato un teologo-timido, ma almeno da lui si imparavano tante cose”. Quella di Bergoglio, in sintesi, ha tutta l'aria di essere una strategia mediatica perseguita, alla lunga, con l'obiettivo di "far perdere credibilità" e, di riflesso, fedeli.

              Non ci resta che intensificare la preghiera quotidiana;

       non ci resta che pregare – anche per Lui – e tenere alta la guardia,

     restando fedeli alla vera Chiesa di Cristo e all'immutabile parola di Dio.

          Fiduciosi che a tempo debito tutto apparirà per quel che è

            e che le nebbie attuali saranno diradate definitivamente

Don Floriano Pellegrini, Sergio Basile (Copyright © 2016 Qui Europa)

partecipa al dibattito – infounicz.europa@gmail.com

Segui su Facebook la nuova pagina - Qui Europa news | Facebook

_____________________________________________________________________________________________

 Articoli correlati                                              

Io, rabbino ebreo convertito al Cristianesimo – Testimonianza di Asher Levy

Io, rabbino ebreo convertito al Cristianesimo – Testimonianza di Asher Levy

Martedì,  Marzo 10th/ 2015 – Testimonianza di Asher Levy - Redazione Quieuropa, ebrei, conversione al Cristianesimo, popolo eletto, Gesù Cristo è il vero Messia, Asher Levy, Gesù Cristo, Vangelo, Studi talmudici, rinascita, popolo eletto  Io, rabbino ebreo convertito al Cristianesimo – Testimonianza di Asher Levy Asher Levy, ex rabbino ebreo, racconta la sua conversione e la sua [...]

La duplice strategia dei nemici di Cristo per la dissoluzione: ecumenismo e scisma nella Chiesa

La duplice strategia dei nemici di Cristo per la dissoluzione: ecumenismo e scisma nella Chiesa

  Venerdì, 5 Agosto/ 2016     - di  Sergio Basile  -  Redazione Quieuropa, Sergio Basile, Michael Snyder, Mondialismo, Massoneria, guerra di religione, Bergoglio, apostasia nella  Chiesa, Roma, ecumenismo, unica religione mondiale, unico tempio di preghiera, The House of One, Berlino, San Giovanni Bosco,  Il Cattolico istruito nella sua religione   La duplice strategia dei nemici di Cristo per   la dissoluzione: ecumenismo [...]

L’élite integrazionista del “Piano Kalergi” premia Bergoglio?

L’élite integrazionista del “Piano Kalergi” premia Bergoglio?

Mercoledì, 5 Maggio/ 2016     - di Sergio Basile - Redazione quieuropa, Sergio Basile, Premio Carlo Magno, Papa Francesco, Aquisgrana, Herman Van Rompuy, gabbia europea del debito e della moneta dell'usura legalizzata, monometallismo argenteo, Piano Kalergi, integrazionismo, giudeo-massoneria  L'élite integrazionista del "Piano Kalergi"  premia Bergoglio? UE – Il premio internazionale "Carlo Magno" a Bergoglio. Strategie mondialiste e paradossi – L'antitesi del [...]

Sulla lettera apostolica «Misericordia et misera», di Papa Bergoglio

Sulla lettera apostolica «Misericordia et misera», di Papa Bergoglio

Martedì, 22 Novembre/ 2016    Don Floriano Pellegrini  Redazione Quieuropa, Don Floriano Pellegrini, Papa Francesco, Bergoglio e la Misericordia, Misericordia et misera, la misericordia non è un diritto, la misericordia non è un paco di caramelle  Sulla lettera apostolica «Misericordia et misera», di Papa Bergoglio Cos'è la Misericordia di Dio? Di sicuro non è un diritto! Come interpretare [...]

L’apostasia delle nazioni: le unioni civili

L’apostasia delle nazioni: le unioni civili

Martedì, 4 Ottobre/ 2016    di Don Francesco Ricossa  Redazione Quieuropa, Don Francesco Ricossa, Apostasia delle Nazioni, unioni civili, Bergoglio   L'apostasia delle nazioni: le unioni civili Perversione legis: instaurazione del regno sociale di satana   di Don Francesco Ricossa                        Unioni Civili: l'apostasia delle nazioni   [...]

Lettera aperta a Padre Livio: il disorientamento dei cattolici dinanzi all’ennesima gravissima strumentalizzazione

Lettera aperta a Padre Livio: il disorientamento dei cattolici dinanzi all’ennesima gravissima strumentalizzazione

Giovedì, 10 Novembre/ 2016    di Anna e Luigi Lonati  Redazione Quieuropa, Radio Mario, Lettera Aperta, Padre Giovanni Cavalcoli, Anna e Luigi Lonati  Lettera aperta a Padre Livio: il disorientamento  dei cattolici dinanzi all'ennesima gravissima strumentalizzazione Lettera aperta a Padre Livio, in difesa di Padre Cavalcoli   di Anna e Luigi Lonati               [...]

Buon pranzo a tutti! – Nuove Vocazioni: suore cameriere, monaci gastronomi

Buon pranzo a tutti! – Nuove Vocazioni: suore cameriere, monaci gastronomi

Giovedì, 10 Novembre/ 2016    di Roberto Pecchioli  Redazione Quieuropa, Roberto Pecchioli, Chiavari, nuove vocazioni, suore cameriere, educazione   Buon Pranzo a tutti! – Nuove Vocazioni: suore cameriere, monaci gastronomi  Il silenzio sull'anima   di Roberto Pecchioli                      Nuove vocazioni…                 [...]

E’ lecito Parlare di “Chiesa Conciliare” Sostanzialmente Diversa dalla Chiesa Cattolica?

E’ lecito Parlare di “Chiesa Conciliare” Sostanzialmente Diversa dalla Chiesa Cattolica?

Venerdì, 19 Agosto/ 2016    – di Don Curzio Nitogliad -i    Redazione Quieuropa, Don Curzio Nitoglia, Cardinal Bacci, Cardinal Ottaviani, Conciclio Vaticano II, Chiesa Cattolica, Novus Ordo Missae, Chiesa Conciliare, Cardinal Benelli, Cardinal Koch, arianesimo, eresie anti-trinitarie, Don Francesco Putti, Albert Lang  E' lecito Parlare di “Chiesa Conciliare”  Sostanzialmente Diversa  dalla Chiesa Cattolica?   Verità e principi [...]

L’accoglienza secondo San Tommaso d’Aquino

L’accoglienza secondo San Tommaso d’Aquino

  Mercoledì, 8 Giugno/ 2016     - di Don Curzio Nitoglia - Redazione quieuropa, Don Curzio Nitoglia, San Tommaso d'Aquino, Aristotele, Kalergi, Comenius, Saint-Yves, Nuovo Disordine Europeo, precetti morali, Legge naturale, precetti cerimoniali, Vecchio Testamento, nascita del sacerdozio, Nuova ed Eterna Alleanza, precetti legali o giudiziali, Somma Teologica, cardinal Biffim, accolgienza indiscriminata, integrazionismo, religione conquistatrice con la spada, Corano, Mazzini e la Terza Guerra Mondiale, scontro con l'Islam  L’accoglienza secondo [...]

Il Modernismo è intrinsecamente perverso e non è lecita nessuna cooperazione con esso

Il Modernismo è intrinsecamente perverso e non è lecita nessuna cooperazione con esso

Giovedì, 27 Ottobre/ 2016    – di Don Curzio Nitoglia –  Redazione Quieuropa, Don Curzio Nitoglia, Modernismo, San Pio X, Comunismo, Bergoglio   Il Modernismo è intrinsecamente perverso e non è lecita nessuna cooperazione con esso Quali sono i rischi che minacciano i cattolici?                   "Siate forti! No si deve cedere dove [...]

Così Papa Leone X condannò e scomunicò Lutero e gli eretici luterani

Così Papa Leone X condannò e scomunicò Lutero e gli eretici luterani

Sabato, 5 Novembre/ 2016    - Bolla di scomunica di Papa Leone X contro Lutero -  Redazione Quieuropa, Papa Leone X, Protestantesimo, Martin Lutero, setta protestante, scomunica, gennaio 1521, eresia luterana, Decet Romanum Ponteficem  Così Papa Leone X condannò e scomunicò Lutero e gli eretici luterani “Decet Romanum Ponteficem” di Sua Santità Leone X, Gennaio 1521: condanna e scomunica di [...]

Secca condanna di Lutero e Calvino negli scritti di San Pio da Pietrelcina

Secca condanna di Lutero e Calvino negli scritti di San Pio da Pietrelcina

Giovedì, 3 Novembre/ 2016    - San Pio da Pietrelcina / Scritto tratto dall'Epistolario, vol. IV -  Redazione Quieuropa, Padre Pio, Protestantesimo, Martin Lutero, setta protestante, blasfemo  Secca condanna di Lutero e Calvino negli scritti di San Pio da Pietrelcina "Lutero, Calvino e compagnia bella, furono pieni di superbia, zeppi di vizi fino agli occhi, e si divisero dalla Chiesa per assecondare le [...]

Bergoglio e il blasfemo, eretico Lutero: un monaco apostata schiavo del demonio

Bergoglio e il blasfemo, eretico Lutero: un monaco apostata schiavo del demonio

Martedì, 1 Novembre/ 2016    - di Julio Loredo – A cura dell'Associazione Tradizione Famiglia Proprietà Premessa di Patrizia Stella   Redazione Quieuropa, Julo Loredo, Associazione Tradizione Famiglia, Proprietà, Patrizia Stella, Bergoglio, Lutero, dichiarazione congiunta, viaggio in Svezia, ecumenismo, Viaggio in Svezia, cinquecentenario della Riforma Protestante, Malmo Arena   Bergoglio e il blasfemo, eretico Lutero: un monaco apostata schiavo [...]

L’emblematico caso della lettera a Bergoglio su Amoris Laetitia

L’emblematico caso della lettera a Bergoglio su Amoris Laetitia

 Giovedì, 6 Ottobre/ 2016    di Marco Tosatti  Redazione Quieuropa, Marco Tosatti, Bergoglio, amoris Laetitia, Agelo Sodano, Lettera    L'emblematico caso della lettera a Bergoglio su Amoris Laetitia Firmi un appello al Papa? Guai a te! Dissenso e persecuzione nell'Anno della Misericordia   di Marco Tosatti, Stilum Curiae                     [...]

La Divina Creazione non ha bisogno di una autorità globale umana, mondialista – 2

La Divina Creazione non ha bisogno di una autorità globale umana, mondialista – 2

Mercoledì, Giugno 24th, 2015 – di A.B. / Lettera alla Redazione / Seconda Parte -  Redazione Quieuropa, Laudato Si, Enciclica, San Francesco d'Assisi, visione panteistica, madre natura, dominate su tutte le creature, flora e fauna, Rimanete nel mio nome, Era messianica, creazione divina  Religione – Riflessioni sull'enciclica "Laudato Si", alla luce delle Scritture La Divina Creazione non ha [...]

La Divina Creazione non ha bisogno di una autorità globale umana, mondialista – 1

La Divina Creazione non ha bisogno di una autorità globale umana, mondialista – 1

Martedì, Giugno 23rd, 2015 – di A.B. / Lettera alla Redazione -  Redazione Quieuropa, Lettera alla redazione, Enciclica Laudato Si, geoingegneria, Sacre Scritture, clima e controllo globale, OGM, Libro della Genesi, Mondialismo e Gaia, falsi profeti del mondialismo contemporaneo  Religione – Riflessioni sull'enciclica "Laudato Si", alla luce delle Scritture La Divina Creazione non ha bisogno di una autorità [...]

Papa Bergoglio – Svolta Ecologica o Ecologista? Come leggerla? – Seconda Parte

Papa Bergoglio – Svolta Ecologica o Ecologista? Come leggerla? – Seconda Parte

Venerdì, Giugno 19th, 2015 – di Sergio Basile, Direttore "Qui Europa" -  Redazione Quieuropa, Sergio Basile, Papa Francesco, enciclica ecologista, Riscaldamento Globale, Mondialismo, Governance Mondiale, Malthusianesimo, Papa Bergoglio, Laudato Si, Enciclica ecologista, Agenda 21, Club di Roma, balle ecologiste, Riccardo Cascioli, Table Round, Barack Obama, Gaia, Benedetto XVI, Land Grabbing, Massoneria, Messia satanico, ONU, Club di Roma [...]

Papa Bergoglio – Svolta Ecologica o Ecologista? Come leggerla? – Prima Parte

Papa Bergoglio – Svolta Ecologica o Ecologista? Come leggerla? – Prima Parte

Giovedì, Giugno 18th, 2015 – di Sergio Basile, Direttore "Qui Europa" -  Redazione Quieuropa, Sergio Basile, Papa Francesco, enciclica ecologista, Riscaldamento Globale, Mondialismo, Governance Mondiale, Malthusianesimo, Papa Bergoglio, Laudato Si, Enciclica ecologista, Agenda 21, Club di Roma, balle ecologiste, Riccardo Cascioli, Table Round, Barack Obama, Gaia, Benedetto XVI, Land Grabbing, Massoneria, Messia satanico, ONU, Club di [...]

Papa Bergoglio, Laudato Sì: un’enciclica laica e laicizzante

Papa Bergoglio, Laudato Sì: un’enciclica laica e laicizzante

Venerdì, Giugno 19th, 2015 – di Don Floriano Pellegrini -  Redazione Quieuropa, Don Floriano Pellegrini, Enciclica Laudato Sì, Papa Bergoglio, Mondialismo, Ecologismo, laica, redenzione, sacrificio espiatorio, anima, paradigma tecnocratico  Laudato Sì: una breve riflessione sulla nuova enciclica di Bergoglio Papa Bergoglio, Laudato Sì: un'enciclica laica e laicizzante Laudato Sì – abbondante uso di termini laici da parte del "vescovo [...]

L’Apocalisse secondo i Padri della Chiesa e l’annientamento dell’anticristo

L’Apocalisse secondo i Padri della Chiesa e l’annientamento dell’anticristo

Sabato, 18 Giugno/ 2016     - di Don Curzio Nitoglia - Redazione quieuropa, Don Curzio Nitoglia, Parussia, Apocalisse, Gesù Cristo, Venuta finale, anticristo, giudaismo, Parabola di Luca, S. Ireneo, Leone XIII, Concilio Vaticano I, Concilio di Trento, seguaci dell'anticristo, eletti, papa Innocenzo III, Vangelo di S. Luca  L'Apocalisse secondo i Padri della Chiesa e l'annientamento dell'anticristo Il Piccolo Numero degli Eletti, [...]

Bergoglio-Unioni Civili: quel sottile confine tra bianco e nero

Bergoglio-Unioni Civili: quel sottile confine tra bianco e nero

Venerdì, Febbraio 19th, 2016 - di Arrigo Muscio  – Redazione Qui Europa, Arrigo Muscio, Bergoglio, Unioni Civili, matrimonio sodomitico, politica, Donald Trump, muri   Bergoglio-Unioni Civili: quel sottile confine tra bianco e nero La curiosa frase a poche ore dalla decisione parlamentare che potrebbe sdoganare nella patria del Cattolicesimo, la famiglia sodomitica: "Il Papa è per tutti … e non può mettersi in [...]

La potenza dello Spirito Santo e del Rosario contro satana: testimonianza di Padre Pio

La potenza dello Spirito Santo e del Rosario contro satana: testimonianza di Padre Pio

Domenica di Pentecoste, 15 Maggio/ 2016    – di Rocco Carbone e Sergio Basile / Sete di Giustizia – Redazione Quieuropa, Rocco Carbone, Sergio Basile, Sete di Giustizia, Santo Rosario, Pentecoste, Spirito Santo, Preghiera, Padre Pio, Settimana contro l'usura, satana  La potenza dello Spirito Santo e del Rosario contro satana: testimonianza di Padre Pio Padre Pio: "La Madonna non [...]

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS
ICO APPDavide Veraldi logo

Login

Share This Post

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

Archivio Qui Europa