Siria – Lettera di Padre Daniel Maes: un nuovo coraggio, come mai prima

Lunedì, 25 settembre / 2017   

Lettera di Padre Daniel Maes, Siria

 Redazione Quieuropa, Siria, Aleppo, falsità, Lettera di Padre Daniel Maes, coraggio, guerra 

Siria – Lettera di Padre Daniel Maes: un

nuovo coraggio, come mai prima

La lotta quotidiana per la sopravvivenza nell'esperieza di

Padre Daniel: testimone oculare dell'aggressione

terroristica in Siria

 

Lettera di Padre Daniel Maes, Siria

Siria -  Lettera di Padre Daniel Maes -  Un nuovo coraggio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Uno strano senso di sicurezza                          

Qara, Deir Ezzor - Lettera di Padre Daniel - La catena montuosa dei Monti anti-Libano, i nostri vicini incrollabili e impressionanti, è sempre stata testimone silenziosa della nostra vita quotidiana. Ai piedi dei Monti i nostri compaesani avevano i loro alberi da frutto. Le ciliegie di Qara erano conosciute in tutto il Medio Oriente per la loro qualità superiore. Questo paradiso è andato subito perduto appena i terroristi vi hanno fatto la loro tana. Tutto è stato distrutto, e da allora la nostra vita quotidiana minacciata. Infatti da quel momento il ritornello quotidiano era: "oggi non si può andare al campo grande", "oggi non si può lavorare in giardino", "oggi per la sicurezza è meglio non mangiare fuori”… Dalla scorsa settimana, i terroristi e ISIS provenienti dalla regione di confine e in tutto il Qalamoun sono stati cacciati via. Ci sono alcuni soldati presenti per togliere le mine e per controllare le frontiere, ma sono finite le sparatorie, i colpi di cannone, nelle vicinanze o nelle lontananze, e sono finiti anche i movimenti di truppe.

 Uno strano silenzio                                          

Uno strano silenzio. È come ci mancasse qualcosa. Invece no, dobbiamo adattarci di nuovo a quella deliziosa pace e armonia siriana che abbiamo conosciuto prima della guerra. E all'improvviso la situazione è di nuovo come prima della guerra. Già due gruppi vogliono visitarci durante il weekend. Sono 70 persone, uomini e donne. Solo che al momento non ci sono camere disponibili nel nuovo edificio, tutto è pieno di aiuti umanitari che escono ed entrano continuamente. E' vero che abbiamo ampi spazi e che abbiamo tanti materassi e possiamo liberare qualche camera. Possiamo provarci, tutti sono benvenuti se accettano le limitazioni della situazione. Tutto è preparato al meglio. All'ultimo momento tuttavia i 2 gruppi decidono di aspettare e di rimandare la loro visita. Accipicchia.

 La lotta quotidiana per la sopravvivenza           

Nel frattempo, in Deir Ezzor c’è già un'atmosfera di festa dopo la liberazione repentina, ma allo stesso tempo c'è un urgente bisogno di aiuto. Viene caricato un camion con aiuti umanitari e i nostri due confratelli partono mercoledì mattina per diversi giorni per aiutare la popolazione martirizzata di Deir Ezzor. Allo stesso tempo, si lavora non-stop nelle piccole “imprese” di Qâra. Le 35 donne che hanno iniziato lavoretti con l’uncinetto e la maglia, producono oggi vestiti creativi. I loro prodotti sono distribuiti all’estero. Anch'io porto ogni volta una borsa piena, quando possibile. Alcuni dicono che è stupido perché ci sono tanti negozi con bei capi a buon prezzo. Eppure noi continuiamo la distribuzione in modo legale. Infatti regaliamo tutto ai nostri amici e benefattori, e loro ci donano liberamente un po’ di soldi: alla fine abbiamo abbastanza soldi per poter pagare queste donne. La prossima volta potrete leggere sul nostro sito internet commoventi testimonianze di donne che hanno perso tutto e talvolta anche i loro mariti e che ora vivono in Qâra con i loro genitori o suoceri, e possono sopravvivere solo grazie a questo loro lavoro a maglia creativo.
 

 Il convoglio di primo soccorso a Deir Ezzor       

I nostri due fratelli sono partiti mercoledì mattina verso Deir Ezzor con un convoglio di aiuti umanitari e un equipaggio di Mar Yakub: cinque camion e due ambulanze. Erano anche accompagnati da due medici, due infermieri e un gruppo di ragazzi e ragazze, che indossavano una giacca rossa con il segno della nostra comunità. Venerdì sera sono ritornati esausti. Per due ore abbiamo ascoltato senza fiato ciò che hanno visto e sperimentato. Hanno guidato le macchine per ore nel deserto ardente. Avvicinandosi al Deir Ezzor, la strada, appena liberata, era piena di profonde buche. Lungo la strada c’erano alcuni cadaveri dei terroristi. C’erano anche grandi bossoli vuoti di mine disseminate. Un camion ha bucato una gomma e un altro ha avuto altri problemi e cosi sono stati costretti a trasbordare tutto in un'altra vettura. Tutti hanno aiutato, anche i due medici e le due infermiere che erano sulle ambulanze. Alla fine, quando il convoglio è arrivato davanti alle porta della città, ha dovuto aspettare: Asmaa al-Assad, la moglie del presidente, aveva provveduto a inviare decine di camion di aiuti umanitari ed era inteso che questi camion dovevano entrare per primi in città. Dopo un tempo di attesa e di informazioni avanti e indietro, al nostro convoglio era finalmente consentito di entrare fino al centro della città. La popolazione e i soldati, che erano da tre anni assediati da IS, per tutto questo tempo erano stati riforniti solo via aerea. La Mezzaluna Rossa aveva fornito cibo attraverso paracadute.
 
                    Nonostante questi aiuti, tanti sono morti, 
 
       soprattutto bambini, a causa di sottoalimentazione o infezioni.
 

 Fame e sete: il caos del primo soccorso              

Il primo soccorso è stato caotico. Migliaia di persone, molte di loro visibilmente affamate, si spingevano fra loro mendicando per cibo e bevanda. Infine l'esercito è dovuto intervenire per riportare l'ordine. Così ad ognuno è stato consegnata una borsa con dieci patate, cinque uova, una scatola di latte in polvere, acqua … Le decine di camion della moglie del presidente hanno provveduto che finalmente ogni persona fosse in grado di mangiare e bere. Inizialmente c'era una tanica di acqua e una sola tazza per dissetare una decina di persone. Nonostante il fatto che tante case ed edifici sono stati distrutti, la ricchezza che aveva questa regione è visibile nelle numerose ville e case belle, circondate da palme.
 
         La miseria in cui queste persone sono sopravvissute per anni
 
ci fa porre la domanda: perche’ noi ci preoccupiamo di tante cose così futili?
 
 
 

Padre Daniel Maes, Siria

partecipa al dibattito – infounicz.europa@gmail.com

Segui su Facebook la nuova pagina - Qui Europa news | Facebook

_____________________________________________________________________________________________

 Video correlato                                                

 Mons Abou Kazen descrive le menzogne della guerra di Siria

_____________________________________________________________________________________________

 Articoli correlati                                              

Siria – Padre Daniel: abiteranno sicuri. Egli stesso sarà la pace!

Siria – Padre Daniel: abiteranno sicuri. Egli stesso sarà la pace!

Mercoledì,  Gennaio 6th/ 2016 - di Padre Daniel Maes, Siria - Redazione Quieuropa, Gesù Cristo, Cristianesimo, Padre Daniel Maes, Siria, persecuzione dei cristiani, Qara, terrorismo internazionale, sionismo, wahabismo  Siria – Padre Daniel: abiteranno sicuri. Egli stesso sarà la pace! La perseveranza dei testimoni della verità avrà la meglio!   Testimonianza di Padre Daniel Maes, Siria  Algeria – masse di musulmani tornano [...]

Speciale – Così il sionismo creò l’integralismo islamico – Prima Parte

Speciale – Così il sionismo creò l’integralismo islamico – Prima Parte

Lunedì,  Agosto 11st/ 2014  - di Sergio Basile - Redazione Quieuropa, Siria, Iraq, sionismo, integralismo islamico, NATO, Gaza, impero britannico, Bretton Woods, Arabia Saudita, Corona inglese  Speciale – Così il sionismo creò l'integralismo islamico – Prima Parte Esiste un progetto di dominio mondiale preciso e nascosto tra le pieghe della storia   di Sergio Basile  Premessa       [...]

Speciale – Così il sionismo creò l’integralismo islamico – Seconda Parte

Speciale – Così il sionismo creò l’integralismo islamico – Seconda Parte

Giovedì,  Agosto 14th/ 2014  - di Sergio Basile - Redazione Quieuropa, Siria, Iraq, sionismo, integralismo islamico, NATO, Gaza, impero britannico, Bretton Woods, Arabia Saudita, Corona inglese, Dichiarazione balfour, Mister Hempher, setta wahhabita, Illuminati di Baviera, Walter Rothschild, Ayyub Sabri Pasha  Speciale – Così il sionismo creò l'integralismo islamico – Seconda Parte Sionismo ebraico e radici del Wahhabismo: Mister Hempher il sionismo e la missione [...]

Speciale – Così il sionismo creò l’integralismo islamico – Terza Parte

Speciale – Così il sionismo creò l’integralismo islamico – Terza Parte

Sabato,  Agosto 16th/ 2014   - di Sergio Basile - Redazione Quieuropa, Siria, Iraq, sionismo, integralismo islamico, NATO, Gaza, impero britannico, Bretton Woods, Arabia Saudita, Corona inglese, Balfour, Mister Hempher, setta wahhabita, Illuminati di Baviera, Walter Rothschild, Ayyub Sabri Pasha, ataturk, stato d'israele, Varg Vikernes, Giovani Turchi, Prima Guerra Mondiale, Kemal Ataturk, Libia post-Gheddafin Nathan Mayer Rothschild, Illuminati di Baviera, 1861 unità massonico-sionista dell'italia   Speciale – Così il sionismo creò [...]

A un anno dalla morte di Monsignor Giuseppe Nazzaro, una testimonianza dalla sua Siria

A un anno dalla morte di Monsignor Giuseppe Nazzaro, una testimonianza dalla sua Siria

 Mercoledì, 26 Ottobre/ 2016    A cura delle Sorelle Trappiste di Aleppo  Redazione Quieuropa, Siria, Aleppo, Mons. Giuseppe Nazzaro, Sorelle Trappiste di Aleppo  A un anno dalla morte di Monsignor Giuseppe Nazzaro, una testimonianza dalla sua Siria Per la Siria ha messo tutto il suo cuore… ►Video in allegato: Mons. Giuseppe Nazzaro   A cura delle Sorelle Trappiste [...]

Siria – Le Carmelitane di Aleppo e l’altro versante della sofferenza

Siria – Le Carmelitane di Aleppo e l’altro versante della sofferenza

Venerdì, 14 Ottobre/ 2016    delle Suore Carmelitane di Aleppo / Siria  Redazione Quieuropa, Siria, Aleppo, falsità, Suore Carmelitane, fine dei combattimenti, Verità  Siria – Le Carmelitane di Aleppo e l'altro versante della sofferenza  "Non ne possiamo più e chiediamo incessantemente la fine dei combattimenti nella città e dovunque, insieme a una maggiore obiettività nelle notizie…"   delle Suore Carmelitane di [...]

Aleppo – L’accorato appello dell’Arcivescovo cattolico greco-melkita di Aleppo, Mons. Jeanbart

Aleppo – L’accorato appello dell’Arcivescovo cattolico greco-melkita di Aleppo, Mons. Jeanbart

Martedì, 11 Ottobre/ 2016    di Mons. Jean-Clément Jeanbart,  Arcivescovo di Aleppo  Redazione Quieuropa, Siria, Aleppo, falsità, Mons. Fean Clement Jeanbart, arcivescovo di Aleppo  L'accorato appello dell'Arcivescovo cattolico greco-melkita di Aleppo, Mons. Jeanbart Questo è ciò che accade ad Aleppo! "Ponete fine alle pretese ingiuste dei vostri alleati!"   di Mons. Jean-Clément Jeanbart,  Arcivescovo di Aleppo         [...]

Aleppo, Siria – “Qui siamo chiusi fuori dal mondo e presto senza risorse per sopravvivere”

Aleppo, Siria – “Qui siamo chiusi fuori dal mondo  e presto senza risorse per sopravvivere”

Mercoledì, Marzo 9th, 2016 - di S.E. Mons. Abou Khazen, Vescovo di Aleppo – Redazione Quieuropa,  Siria, Vescovo di Aleppo, Mons. Abou Khazen, parrocchia di Imola, tagliata fuori dai rifornimenti, taglio dell'acqua  Aleppo, Siria – "Qui siamo chiusi fuori dal mondo e presto senza risorse per sopravvivere" Nuovo appello del vescovo di Aleppo, Mons. Abou Khazen [...]

Siria – Appello per Aleppo dal Vicario Apostolico Mons. Abou Khazen

Siria – Appello per Aleppo dal Vicario Apostolico Mons. Abou Khazen

Domenica, Febbraio 14th, 2016 – di Georges Abou Khazen, Vicario Apostolico di Aleppo - Redazione Quieuropa,  Siria, Aleppo, bombardamenti, Vicario Apostolico di aleppo, Monsignor Abou Khazen, Jihadisti, intensificazione dei bombardamenti sui civili, opposizione moderata   Siria – Appello per Aleppo dal Vicario Apostolico Mons. Abou Khazen Siamo da giorni sotto continui bombardamenti: la cosiddetta "opposizione moderata" ha avuto il semaforo verde [...]

Padre Jacques Mourad – “La miracolosa fuga dall’Isis”

Padre Jacques Mourad – “La miracolosa fuga dall’Isis”

Giovedì,  Gennaio 14th/ 2016 - di Gian Micalessin  - Redazione Quieuropa, Padre Jacques Mourad, Gesù Cristo, Samaan, Cristianesimo, Gian Micalessin, Siria, persecuzione dei cristiani, sionismo, wahabismo, Isis, Al Baghdadi, miracolosa fuga dall'Isis, Gli occhi della guerra  Siria – Padre Jacques Murad - “La miracolosa   fuga dall’Isis” Padre Jacques Mourad ripercorre la sua esperienza: "Lui mi guardò rammaricato. Sa… dovremo ucciderla!"    di [...]

Aleppo – I bambini siriani si mobilitano per svegliare l’ONU dal sonno mondialista

Aleppo – I bambini siriani si mobilitano per svegliare l’ONU dal sonno mondialista

Domenica, 9 Ottobre/ 2016    di Sergio Basile  Redazione Quieuropa, Siria, Aleppo, bambini per la Pace, contro la guerra in Siria, mondialismo  Aleppo – I bambini siriani si mobilitano per svegliare l'ONU dal sonno mondialista Sarebbe auspicabile che anche nelle parrocchie italiane i sacerdoti potessero seguire l'esempio di  Mons. Khazen    di Sergio Basile               [...]

Indignati per tutto quello che stiamo subendo, che vediamo, sentiamo: noi di Aleppo

Indignati per tutto quello che stiamo subendo, che vediamo, sentiamo: noi di Aleppo

Mercoledì, 21 Settembre/ 2016    di Nabil Antaki / Maristi Blu, Aleppo  Redazione Quieuropa, Aleppo, Siria, Nabil Antaki, Russia, Usa, Turchia, Al-Nusra, Mahmoud, bombe, gas e chiodi  Indignati per tutto quello che stiamo subendo, che vediamo, sentiamo: noi di Aleppo  Rivolta e Compassione - Lettera da Aleppo N. 27   di Nabil Antaki / Maristi Blu, Aleppo     [...]

Pace per Aleppo, nella Giustizia e nella Verità

Pace per Aleppo, nella Giustizia e nella Verità

Venerdì, 7 Ottobre/ 2016    di Gb. P. Oraprosiria  Redazione Quieuropa, Aleppo, Siria, Russia, Usa,  Osservatorio per i diritti umani siriano  Pace per Aleppo, nella Giustizia e nella Verità Gli inganni del fantomatico "Osservatorio per i diritti umani siriano"   di Gb. P. Oraprosiria                        "Osservatorio per i diritti [...]

Siria – La guerra della disinformazione: false petizioni e altre menzogne mediatiche

Siria – La guerra della disinformazione: false petizioni e altre menzogne mediatiche

Martedì, 23 Agosto/ 2016     - di Nabil Antaki e Redazione Qui Europa  Redazione Quieuropa, Aleppo, Siria, Nabil Antaki, bugie mediatiche, Obama, False flag, falsa petizione, Amnesty International, Osservatorio siriano per i diritti dell'uomo  Siria – La guerra della disinformazione: false petizioni e altre menzogne mediatiche Le nuove diaboliche trovate  mediatiche dei poteri mondialisti per disinformare   di Nabil [...]

Aleppo – Quando la verità è la prima cosa a Morire

Aleppo – Quando la verità è la prima cosa a Morire

Venerdì, 19 Agosto/ 2016    -di Gb.P / Ora Pro Siriad -i    Redazione Quieuropa,Ora Pro Siria, Aleppo, Siria, Distruzione, Crimini contro l'umanità,  disinformazione, video, menzogne dei media   Aleppo – Quando la verità è la prima cosa a Morire Di video "indignati", bombe su Aleppo e dolore dei bambini ►Video in allegato   di Gb.P / [...]

L’Anima immortale della Siria Cristiana: Nostra Signora Fonte della Pace

L’Anima immortale della Siria Cristiana: Nostra Signora Fonte della Pace

Mercoledì, 17 Agosto/ 2016    Sorelle trappiste del Monastero 'Adhzra yanbu'a-s-salam', Azeir, Siria ,   Redazione Quieuropa, Sorelle trappiste, Vergine Maria, Anima della Siria, Nostra Signora Fonte della Pace, Siria, Azeir  L'Anima immortale della Siria Cristiana: Nostra Signora Fonte della Pace Come acqua che lava e risana   Sorelle trappiste del Monastero 'Adhzra yanbu'a-s-salam', Azeir, Siria     [...]

Aleppo: sembra la fine del mondo – Crimini contro l’umanità

Aleppo: sembra la fine del mondo – Crimini contro l’umanità

Giovedì, 11 Agosto/ 2016     - di  Redazione Qui Europa / Nabil Antaki  Redazione Quieuropa, Aleppo, Siria, Nabil Antaki, acqua, crimini contro l'umanità   Aleppo: sembra la fine del mondo   Aleppini senza acqua da quattro giorni  e senza beni di prima necessità.   Bombardamenti incessanti.  Che fa l'ONU?    Redazione Qui Europa / Nabil Antaki         [...]

Aleppo: storie di quotidiana disinformazione

Aleppo: storie di quotidiana disinformazione

   Lunedì, 8 Agosto/ 2016     - di  Redazione Qui Europa / Nabil Antaki  Redazione Quieuropa, Aleppo, Siria, Nabil Antaki, Disinformazione mediatica, terrorismo    Aleppo: storie di quotidiana disinformazione   I terribili giorni di Aleppo    Redazione Qui Europa / Nabil Antaki                      Premessa - Terribili giorni ad Aleppo     [...]

La petizione, l’appello – Basta sanzioni alla Siria

La petizione, l’appello – Basta sanzioni alla Siria

Mercoledì 18 Maggio / 2016  - Comitato italiano contro le sanzioni alla Siria  - Siria, Redazione Qui Europa, Aleppo, Crimini contro l'Umanità, Aleppo, guerra dell'acqua, sanzioni, Unione europea,  Suore trappiste, testimonianza, Sanzioni, annientamento della Siria, sanzioni inique, genocidio del popolo siriano, sanzioni internazionali  La petizione, l'appello – Basta sanzioni alla Siria In questi cinque anni le sanzioni alla Siria hanno [...]

Frans, dì al giovane uomo vestito di bianco accanto a te…

Frans, dì al giovane uomo vestito di bianco accanto a te…

Domenica, 10 Aprile/ 2016    – Testimonianza di  padre Nouras Sammour -  Redazione Qui Europa / Redazione Ora Pro Siria - Redazione Quieuropa, Redazione Ora Pro Siria, Gesù di Nazareth, Testimonianza di  padre Nouras Sammour, Ya Rabb, padre Frans van der Lugt, era il pastore, oggi la sua presenza continua  Frans, dì al giovane uomo vestito di bianco accanto a te…           [...]

Testimonianza/Appello delle suore trappiste siriane – contro le sanzioni che annientano il popolo

Testimonianza/Appello delle suore trappiste siriane – contro le sanzioni che annientano il popolo

Sabato, Luglio 18th, 2015 - Testimonianza/Appello delle suore trappiste siriane - Redazione Quieuropa,  Siria, Suore trappiste, testimonianza, Sanzioni, annientamento della Siria, sanzioni inique, genocidio del popolo siriano, sanzioni internazionali  Genocidio del popolo siriano – attacco al cuore del Cristianesimo Testimonianza/Appello delle suore trappiste siriane – contro le sanzioni che annientano il popolo Le Monache siriane: "vi chiediamo di operare per [...]

Aleppo – Testimonianza di Fra Ibrahim: una comunione meravigliosa, malgrado la morte

Aleppo – Testimonianza di Fra Ibrahim: una comunione meravigliosa, malgrado la morte

Martedì,  Maggio 5th/ 2015       - Redazione Qui Europa - Testimonianza di Fra Ibrahim Sabbagh, parroco latino di Aleppo Redazione Quieuropa, Siria, Aleppo, Terrorismo, Fra Ibrahim Sabbagh, Testimonianza Cristiana, Terrasanta, Persecuzioni contro i Cristiani, martiri, famiglie in fuga, meravigliosa comunione  Aleppo – Testimonianza di Fra Ibrahim: una comunione meravigliosa, malgrado la morte Prima dell'inizio della persecuzione, vivevano ad [...]

Siria – Le Politiche Occidentali incoraggiano l’esodo dei Cristiani

Siria – Le Politiche Occidentali incoraggiano l’esodo dei Cristiani

Martedì, Ottobre 22nd/ 2013 – Redazione Qui Europa - Redazione Qui Europa, Siria, Cristiani, Esodo, Arcivescovo Marayati, Comunità Internazionale, Profughi Siriani, 17 Paesi, Europa, Esodo forzato e indotto, Genocidio di un popolo, Libano, Damasco, Aleppo, Derrate alimentari carissime, Responsabilità e doveri dellì'Occidente, Assad ripristina l'arteria stradale Aleppo-Homs  Siria – Le Politiche Occidentali incoraggiano l'esodo dei Cristiani La [...]

Gli angeli di Homs e la nostra Sete di Giustizia

Gli angeli di Homs e la nostra Sete di Giustizia

Venerdì,  Ottobre 3rd/ 2014  – di Sergio Basile - Presidente Sete di Giustizia - Redazione Quieuropa, Sergio Basile, Homs, strage di bambini, fondamentalismo islamico, nuova consapevolezza, Giacinto Auriti, finanziamenti occulti agli squadroni della morte, moneta-debito, sistema bancario internazionale, rivoluzioni e primavere, progresso, coscienza Sete di Giustizia  Gli angeli di Homs e la nostra Sete di Giustizia Dedicato [...]

Testimonianza di Samaan Daoud – Dal Cuore della Siria Inerme

Testimonianza di Samaan Daoud – Dal Cuore della Siria Inerme

Sabato, Maggio 23rd, 2015 - Testimonianza di Samaan Daoud – Contributo della Redazione di "Piccole Note" Redazione Quieuropa,  Siria, Isis, redazione piccole note, Samaan Daoud, Simbolismo satanico, logge sataniche, genocidio del popolo siriano, Giordania, Turchia, Israele e Libano fermi, Isis & soci  Genocidio del popolo siriano – attacco al cuore del Cristianesimo Testimonianza di Samaan Daoud – [...]

Banalizzazione dell’orrore: lettera dai Maristi di Aleppo

Banalizzazione dell’orrore: lettera dai Maristi di Aleppo

Domenica, Settembre 20th, 2015 – di Nabil Antaki - Redazione Quieuropa,  Siria, Suore trappiste, testimonianza, annientamento della Siria, sanzioni inique, genocidio del popolo siriano, Banalizzazione dell'orrore, problema idrico, problema elettrico, Gli sgozzamenti che non fanno più notizia,  La questione dei "veri profughi"  Genocidio del popolo siriano – La Verità che l'Occidente tace Banalizzazione dell'orrore: lettera dai Maristi di Aleppo  Siria – Le [...]

Assuefatti al male e alla menzogna, viviamo convinti del nulla dietro un branco di illusi

Assuefatti al male e alla menzogna, viviamo convinti del nulla dietro un branco di illusi

Lunedì,  Marzo 16th/ 2015 – di Giuseppe Nazzaro, Vescovo emerito di Aleppo - Redazione Quieuropa, Sergio Basile, ISIS, Vescovo di Aleppo, strategie mondialiste, Attacco degli Usa e delle forze alleate, Padre Georges Abou Khazen, schizofrenia di Obama e soci, Isis, tagliagole, presepe, rimozione della croce dagli edifici pubblici  Riflessioni su un anniversario - di Mons. Nazzaro, Vescovo Emerito di [...]

Sira – Il dramma dei profughi nella testimonianza di Yousef, cristiano detenuto in Turchia

Sira – Il dramma dei profughi nella testimonianza di Yousef, cristiano detenuto in Turchia

Sabato, Ottobre 10th, 2015 – Testimonianza di Yousef, giovane cristiano siriano -  Redazione Quieuropa,  Siria, Turchia, testimonianza, Yousef, Istanbul, Damasco, imprigionati in un campo profughi, nel campo di detenzione  Siria – Il calvario di un popolo colpevole di essere cristiano Sira – Il dramma dei profughi nella testimonianza di Yousef, cristiano detenuto in Turchia Testimonianza di Yousef, [...]

Commedia ONU – Raid congiunti Usa-Russia anti Isis?

Commedia ONU – Raid congiunti Usa-Russia anti Isis?

Martedì, Settembre 29th, 2015 – di Sergio Basile  -  Redazione Quieuropa,  Damasco, New York, Siria, ONU, Sergio Basile, Vladimir Putin, Barack Obama, Papa Bergoglio, viaggio negli Usa, assemblea generale, genocidio dei cristiani in Siria, Ban Ki-moon  Assemblea generale dell'ONU – il confronto Putin-Obama Commedia ONU – Raid congiunti Usa-Russia anti Isis? Il paradosso: quando l'amico del mio nemico diventa mio [...]

Oggi gli angeli della morte volavano sopra il cielo di Damasco

Oggi gli angeli della morte volavano sopra il cielo di Damasco

Martedì, Febbraio 24th / 2015     – Redazione Qui Europa -  Redazione Quieuropa, Siria, Testimonianza da Damasco, Jihadisti, governi massonici occidentali, ribelli siriani  Testimonianza dalla Siria Oggi gli angeli della morte volavano sopra il cielo di Damasco Una telefonata da Damasco, in una normale giornata di inferno   Redazione Qui Europa  Siria – Ogni giorno come se [...]

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS
ICO APPDavide Veraldi logo

Login

Share This Post

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

Archivio Qui Europa