Mistero Marx – Quello che le Università Occultano

Giovedì,  Giugno 5th/ 2014
 

di Sergio Basile -

Dissertazioni su "L'altra faccia di Karl Marx" di Richard Wurmbrand

aggiornato in data 22 Agosto 2016

Sergio Basile, Redazione Quieuropa, L'altra faccia di Karl Marx, Richard Wurmbrand, Karl Heinrich Marx, materialismo storico, Lotta rivoluzionaria tra due fazioni sapientemente contrapposte, sterco di Satana, il giovane Marx,  Il "Cristiano" Marx - Dalla lode del sacrificio alla strana metamorfosi, l'essenza del sacrificio cristiano, Oulanem,  inversione tipica del satanismo e delle messe nere, Fabian Society, Marchese de Sade, Il giocatore, Rivoluzione Francese, Robespierre, il duca di Orleans, il Necker, La Fayette, Barnave, il duca di Rochefoucault, Mirabeau, Payne, Fauchet, Clootz, Talleyrand, lotta contro Dio e la Chiesa di Cristo, Adam Weishaupt, Piano satanico degli "illumninati di Baviera" di sovversione della società e della Chiesa Cattolica, Manifesto Comunista di Marx, Albert Pike, consorterie statunitensi, Sovrano Pontefice della massoneria Universale, Giuseppe Mazzini 

Mistero Marx – Quello che le Università Occultano

Dissertazioni su "L'altra faccia di Karl Marx"

La sconcertante metamorfosi del giovane Marx e la svolta

satanista,  funzionale alla strategia degli Illuminati di 

Baviera e al Piano dell'Internazionale Comunista

 

di Sergio Basile

Il segreto di Karl Marx

PremessaQuando si parla di Carlo Marx nelle univesità italiane, l'esaltazione del personaggio è pressoché totale. Ovviamente nessuno osa uscire dal seminato e rimarcare i rapporti tra marxismo, giudeo-massoneria  ed ebraismo: pienamente raccolti, come "preziosa" eredità dalla neo-marxista Scuola di Francoforte, che un ruolo decisivo ebbe nella scristianizzazione e nell'imbarbarimento della società occidentale (e non solo). Il '68 fu un prodotto (una primizia) degli eredi di Marx e Francoforte. Rapporti stretti e indistricabili quelli tra marxismo, ebraismo e giudeo-massoneria, ammantati, tuttavia, di strategica, falsa, prodigalità e "amore per il proletariato". D'altra parte Marx ebbe stretti rapporti con Giuseppe Mazzini, all'epoca capo supremo della massoneria europea e all'apice dela piramide degli Illuminati (setta pseudo-giudeo-massonica in orbita Rothschild). Benché Mazzini criticasse Marx,  almeno così pare, mantenne rapporti con lui. Entrambi, tra l'altro, ebbero l’incarico di orientare "spiritualmente" e creare la Prima Internazionale. La "filantropia marxista" come riscatto sociale del proletariato è, dunque, un falso mito costruito ad arte dall'intellighenzia di sinistra soltanto dopo la sua morte. Marx desiderava non liberare ma schiavizzare la società, rendendola succube di una élite di eletti e infelice (vedi Oulanem). Egli crede in Dio, ma crede nel dio del male, augurando all’umanità – in maniera esplicità – l'eterna perdizione. Egli proclamava ciò come suo ideale filosofico e "spirituale". Il suo fine era la distruzione della religione cattolica: fine statutario dei seguaci dell'ebraismo talmudico. Il socialismo, la preoccupazione per il proletariato, l’umanitarismo non furono altro che subdoli pretesti. L'odio verso il Cristianesimo lo portò ad esultare nel momento in cui Dopo Charles Darwin confezionò il suo "The Origin of Species": opera che, seondo il profeta rosso, avrebbe assestato « un colpo mortale » al Dio dei cristiani.

 L'Altra faccia di Marx – Dissertazioni                                                            

Treviri, Londra – di Sergio Basile – Karl Heinrich Marx (Treviri, Germania, 5 maggio 1818 – Londra, Regno Unito, 14 marzo 1883) è sicuramente uno dei personaggi più misteriori e nel contempo osannati e carismatici della storia moderna. Ma davvero molto si ignora sul filosofo, economista, storico, sociologo e giornalista tedesco. Uomo capace di influire con le sue teorie e con il suo "materialismo storico" (caratterizzato dal primato dell'economia su tutti gli altri valori spirituali, umani e sociali) sulla cultura e sull'ideologia politica e filosofica di miliardi di uomini, dall'Ottocento ad oggi. Molti, superficialmente, associano Marx ( il cui vero nome pare fosse Kiessel Mordechaialla sola "nobile" lotta proletaria, ma a ben vedere – leggendo in maniera approfondita i suoi scritti meno noti – ci si accorge come il filosofo fu probabilmente uno dei principali nemici delle genti, poiché nascose all'uomo, imperdonabilmente, la sua dimensione verticale, la sua anima, aprendo nel contempo – come vedremo – un baratro oscuro sotto i suoi piedi. E ciò riducendo tutto a pura materia e lotta: un infinito e ciclico scontro rivoluzionario tra due fazioni sapientemente contrapposte per "dividere et imperare".

 Gli scritti "non propagandati" del giovane Marx                                         

Certo, è davvero curioso sapere come il giovane Marx, prima di volgere all'ateismo di facciata (occultismo di fondo) fosse stato un grande estimatore del Cristianesimo, al punto di dedicare alla religione rivelata in Gesù Cristo, numerosi entusiastici scritti (non escludiamo che questo possa essere stato – tuttavia – una copertura, un false flag intellettualistico, studiato ad arte per sviare l'attenzione dei critici e confonderli: Marx infatti è storicamente collegato all'albero genealogico di casa Rothschild. Vedi foto in basso). Poi di colpo – stranamente – rinnegò tutto questo gettandosi a piene mani nell'occulto e nell'esoterismo di stampo massonico-luciferino e giudaico-massonico. Quello dipinto a tinte vivaci e fosche dal filosofo, nel contempo, divenne ben presto un mondo fatto di lotte intestine tra proletariato e capitalisti, nel quale - tuttavia – svaniscono misteriosamente i due grandi protagonisti del trascendente: il bene assoluto e il male assoluto. Egli cancella Dio e occulta il "Nemico", il Demonio o Satana.  E lo fa in un modo a nostro avviso clamoroso: denunciando i mali del capitalismo ma nascondendone lo stesso seme fecondo. Quel seme altrimenti detto moneta-debito o "sterco di Satana": il denaro frutto di un sistema bancario corrotto e malefico (vedi qui – Legittimazione di uno Strumento di Dominio Mondiale) che l'economista mai pose sul banco degli imputati.

albero genealogico marx - legami con casa Rothschild

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Karl Marx rientra nell'albro genealogico dei Rothschild

 Il macroscopico limite di Marx                                                                        

Egli infatti pur dedicando tutta la sua vita a questo infinito alterco rivoluzionario tra classi, non colse l'essenza del male incarnato nella società moderna: l'inganno del sistema bancario e dell'emissione a debito della moneta. Un pò come parlare di cancro e nascondere l'origine chimica delle cellule cancerose. Non lo trovate strano? Beh io si! Ed è ancor più strano se pensiamo che il massone Karl Marx, pur conoscendo i retroscena della società londinese, nascose alle masse, nei suoi scritti, il segreto dei segreti: la creazione e l'istituzionalizzazione del sistema bancario moderno (usurocratico) da parte della massoneria inglese (1717). Egli, poi, in diversi passaggi dei suoi scritti auspicò la nascita di una fratellanza eterna, universale e tutta terrena. Una sorta di paradiso terrestre mortale in cui il trascendente non ha evidentemente più posto. Ideale analogo a quello perseguito dalla Massoneria.

 Egualmente poveri…                                                                                            

Il sistema congeniale per Marx è dunque quello comunista – inteso come società di eguali… in "spirito" e condizioni economiche - preceduto dalla fase del socialismo: gli stessi ideali ed obiettivi di altre organizzazioni internazionaliste (e socialiste) come la Fabian Society britannica cui leader ispirarono i fautori e padri dell'Unione europea, aprendo le porte anche nel Vecchio continente ad una selvaggia globalizzazione mondialista (vedi qui - L’Europeismo è la distruzione dell’Europa - e qui Europeismo, Federalismo e Mondialismo: facce della stessa medaglia ). Ideali "comunitaristi" protesi nettamente all'annullamento dell'immagine di Dio e delle tradizioni dei popoli cristiani. Infatti per Marx, Affinchè le masse potessero conseguire la felicità, occorreva qualcosa di più che la semplice distruzione del capitalismo: occorreva «l'abolizione della religione, (l'oppio dei popoli) intesa come illusoria felicità dell'uomo (…)». In Marx, evidentemente, la religione è incompatibile con l'ideale comunista: i due sono concetti antitetici. Uomini tutti eguali dunque! Ma per capire di che tipo di uguaglianza si tratti, è necessario analizzare l'eredità economica e spirituale lasciata dal comunismo nei paesi che hanno conosciuto la ricetta rossa. Quello sbandierato subdolamente dal filosofo è – dunque, in estrema analisi - un ideale di uguale povertà spirituale che col tempo è coinciso perfettamente – guardacaso – con un eguale ideale di povertà economica.

Il segreto di Karl Marx

 Il "Cristiano" Marx                                                                                             

Ma cosa accadde al giovane "cristiano" Marx – autore dell'opera "L'unione dei fedeli con Cristo" – perchè in lui prendesse forma questa disarmante metamorfosi? «Attraverso l'amore di Cristo – osservava il giovane scrittore - volgiamo al tempo stesso i nostri cuori verso i nostri fratelli che sono intimamente a noi legati e per i quali Egli dette se stesso in sacrificio». «L'unione con Cristo – scrive con raro ardore in un altro passaggio –  potrebbe dare un'intima elevazione, il conforto del dolore, una fiducia tranquilla e un cuore suscettibile all'amore umano, ad ogni cosa che sia nobile e grande, non per amore di ambizione e gloria, ma soltanto per amore di Cristo » (Cfr.: Marx, Karl, Die Vereinigung der Glàubigen mit Christo - « L'unione dei fedeli con Cristo » - MEW, Supplemento, Vol. I, 600.).

 La lode del Sacrificio Cristiano                                                                         

Successivamente in «Considerazioni di un giovane sulla scelta di una carriera» Marx si superò, cogliendo l'essenza del sacrificio cristiano«La religione stessa ci insegna che l'Ideale verso il quale tutti tendono, sacrificò Se stesso per l'umanità… e chi mai oserà contestare questa aspirazione? Se abbiamo scelto la posizione nella quale possiamo compiere quanto è più possibile per Lui, allora non potremo mai essere schiacciati dal nostro fardello, perché sono soltanto sacrifici fatti per il bene di tutti » (Marx, Karl, Betrachtung eines Jùnglings bei der Wahl eines Berufes - « Considerazioni di un giovane sulla scelta di una carriera » - MEW, Suppl., Vol. I, 594. Anche in Payne, 34). Poi, d'improvviso, come un fulmine a ciel sereno, la svolta. Un profondo odio anti-religioso iniziò a farsi largo nel suo cuore. Come una lama nel burro sciolto. Una vita di eccessi e sperperi economici furono probabilmente fondamentali a questo suo cambiamento (Cfr.: Jacques Attali, Karl Marx, ovvero lo spirito del mondo, Fazi editore, Roma, 2006).

 Oulanem, la svolta – La nuova missione di Marx                                           

«Desidero vendicarmi contro quell'Uno che regna lassù!» (Karl Marx, Des Werzweiflenden Gebet - « Invocazione di un disperato », P. 30.). Questo fu il grido di rabbia che rappresentò la definitiva e repentira rottura col Dio dei Cristiani, sotto l'influenza giudeo-talmudica. Non ateismo o materialismo, dunque, ma una profonda fede nell'esistenza del divino: ma una fede capovolta ed orientata al male assoluto, all'odio sconfinato per Dio Creatore.  "Su in alto costruirò il mio trono, Fredda e tremenda sarà la sua vetta (…) Afferrato da forza di morte cieca e tremante, Possa la buona sorte scavargli la tomba". Questi altri significativi passaggi del "disperato" nuovo Karl Marx. La missione del filosofo-economista divenne – inequivocabilmente – quella di sovvertire il mondo creato da Dio, mediante la falce della filosofia e le nuove teorie economiche scimmiottate in varie salse rivoluzionarie al proletariato. E' quanto emerge ancor più nettamente nel poema «Deutsche Tagespost»: "Potrò allora marciare in trionfo, come un dio, fra le rovine del loro regno. Ogni mia parola è fuoco e azione. Il mio petto è uguale a quello del Creatore". Lo scrittore e studioso di Marx, Richard Wurmrand, intravede in questi versi – per sua stessa ammissione - l'orgogliosa vanteria di Lucifero nel Libro del profeta Isaia: «Io salirò in cielo, eleverò il mio trono al disopra delle stelle di Dio» (Isaia 14,13). La chiave di lettura di tutto, secondo Wurmrand risiede in uno scritto minore e maledetto di Marx, titolato "Oulanem": inversione – nota l'autore – tipica del satanismo e delle messe nere del nome biblico Gesù, che in ebraico significa: «Dio con noi».

Il segreto di Karl Marx

 Satanismo pratico e filosofico in Marx                                                           

Per capire il senso del dramma Oulanem – spiega Wurmrand – "è necessario cogliere la rivelazione che lo stesso Marx fa nel poema Il giocatore" (Pag. 57-58), segno chiaro della sua affiliazione ad una setta satanico-luciferina: "Sorgono i vapori infernali e mi riempiono il cervello - si legge – Sin che impazzisco e mi si cambia il cuore. Vedi tu questa spada? Me l'ha venduta il prìncipe delle tenebre. Per me batte l'ore e dà i segni. Sempre più audacemente suono la danza della morte". Il riferimento è alla "spada incantata”, strumento rituale che viene offerto all'adepto nel momento del giuramento di fedeltà a Satana, fatto con il suo sangue. La spada diviene immagine speculare della perdita dell'anima. Della dannazione eterna. "Ho però nelle mie giovani braccia, – scrive Marx in un altro emblematico passaggio dell'opera - Di che stringervi e schiacciarvi (l'umanità personificata) Con la forza d'una tempesta, Mentre per entrambi l'abisso si disserra nel buio.  Sprofonderai, ed io ti seguirò ridendo, Sussurrandoti all'orecchio, «Discendi,Vieni con me, amico!» (Karl Marx, Oulanem, Atto 1, scena 2, Pag. 63).

 Profondo odio verso l'uomo e l'umanità                                                        

Marx desidera dunque – così come Satana nelle Scritture – trascinare con sé nell'oblio e nelle tenebre l'intera umanità. Un desiderio insano, folle, terribile. Non a caso forse il comunismo (che la Madonna di Fatima indica, parlando del potere dell'anticristo e dei suoi errori disseminati per il mondo, come il nemico della Chiesa) è stata la forza ideologica capace di mietere più vittime nella storia: oltre 250 milioni di morti, approssimati per difetto… Ma la morte più preoccupante è probabilmente un'altra: quella spirituale che oggi minaccia l'uomo globalizzato e secolarizzato sin dalle sue fondamenta. Morte celata dietro il laicismo esasperato e tutti i suoi abominevoli corollari progressisti e liberisti (vedi qui - Europeismo, Federalismo e Mondialismo: facce della stessa medaglia).

Il segreto di Karl Marx

 Inno alla perdizione eterna                                                                              

Oulanem è infondo un'ode alla morte e alla perdizione eterna. Un inno all'anticristo: "Rovina, rovina. Il mio tempo è trascorso. L'orologio s'è fermato, la minuscola casa è crollata, Presto stringerò al mio petto l'eternità. Presto ululerò colossali anatemi sull'umanità" (Karl Marx, Oulanem, Atto 1, scena 3, Pag. 68)Wurmrand in questo passaggio nota un'impressionante concordanza con le parole di Mefistofele nel Faust:  «Tutto ciò che esiste, merita d'essere distrutto». Il dio di Marx è dunque il dio della distruzione. La sua filosofia (il comunismo/socialismo) è il mezzo legittimo per realizzare questo progetto premeditato e decantato con grande enfasi.

 Morte: la meta finale                                                                                         

La morte per Marx è la meta finale: "Ah! L'eternità! È il nostro perpetuo dolore, Un'indescrivibile, incommensurabile Morte . . . Se vi è qualcosa che possa distruggere, Vi piomberò dentro, anche se porterò il mondo. Nella rovina. Il mondo che sorge fra me e l'abisso, Lo farò a pezzi, con le mie Durevoli maledizioni. Stringerò fra le mie braccia la sua dura realtà, Abbracciandomi, il mondo perirà in silenzio,  E sprofonderà nell'estremo nulla.  Perire, senza esistenza: questo sarebbe Realmente vivere(Karl Marx, Oulanem, Atto 1, scena 3, Pag. 68).

 Il mistero svelato                                                                                                

Wurmrand - in un altro passaggio di "L'altra faccia di Karl Marx" – paragona il filosofo al Marchese de Sade: entrambi infatti vollero propagare mediante il loro pensiero ed i loro scritti scenari orribili e vuoti, seguendo l’obiettivo del Diavolo: consegnare alla dannazione l'intera razza umana. Secondo l'autore, infatti "Oulanem è probabilmente l'unico dramma al mondo in cui tutti i personaggi sono consapevoli della loro corruzione, e la ostentano e la celebrano con convinzione. In questo dramma non c'è bianco e nero, non vi esistono Claudio e Ofelia, Jago e Desdemona. Qui tutti son neri e rivelano aspetti mefistofelici. Tutti sono satanici, corrotti, dannati". E questo dunque – ci chiediamo – il grande segreto esoterico celato dietro le grandi ideologie nazional-socialiste e comuniste che hanno insanguinato gli ultimi secoli e che ancora oggi minacciano i popoli della Terra, avvolte da speculari bolle democratiche? E dunque questo il segreto del laicismo esasperato – chiamato Nuovo Ordine Mondiale - che sta inondando ogni ambito umano e sociale? Giudicate voi! Ma fatelo magari dopo un'ultima chicca storica: cioè dopo aver meditato a dovere sull'esistenza documentata di una fitta rete di relazioni consorteristiche e di alleanze  occulte operanti nel sottobosco della storia.

Il segreto di Karl Marx

 L'allegra brigata                                                                                                  

Una "contro-storia" fatta di patti segreti che unirono in un unico file rouge e in una comune lotta contro Dio e la Chiesa di Cristo, personaggi come Adam Weishaupt (fondatore, in data 1° Maggio del 1776, della Loggia degli Illuminati di Baviera, su incarico del banchiere ebraico-sionista Mayer Amschel Rothschild) lo stesso Karl Marx, Albert Pike (allora maestro supremo delle consorterie statunitensi, nonché Sovrano Pontefice della Massoneria Universale) e Giuseppe Mazzini (capo della massoneria europea) accanto a quello che può essere considerato la stato maggiore della Rivoluzione FranceseRobespierre, il duca di Orleans, il Necker, La Fayette, Barnave, il duca di Rochefoucault, Mirabeau, Payne, Fauchet, Clootz e Talleyrand. Tutti massoni, tutti appartenenti o comunque collegati alla sètta satanica degli Illuminati di BavieraAllora si comprende (Cfr.: Enciciopedia ebraica) come e perchè Mazzini e Marx furono incaricati di elaborare il programma e la costituzione della "Prima Internazionale Comunista" (Cfr.. link giù in allegato), e come quest'ultima fu finanziata da alcuni dei rappresentanti illuminati più in vista del tempo, appartenenti al tessuto massonico-bancario statunitense: Clinton Roosevelt e Horace Greely, entrambi membri della "Loggia Columbia", fondata, a New York, dagli stessi Illuminati di Baviera. Tutto torna! Come torna il fatto che nel 1847 la massoneria inglese abbia affidato allo stesso Marx e ad Engels il compito di dare un nuovo fondamento scientifico-filosofico alla Loggia degli Illuminati. I simboli dell'internazionale furono non a caso la falce ed il martello: entrambi simboli massonici contenuti nel quadro di loggia. La falce, in particolar modo, avrebbe dovuto rappresentare l'ideologia: cioè l'arma da utilizzare per tagliare le gambe alla religione, alla teologia e alla Chiesa Cattolica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Banche, ideologia e massoneria                                                                      

Il Piano di sovversione satanica ordito contro il cattolicesimo ovviamente poggiava sulle solide basi del sistema bancario ("amico") della moneta-debito. Un piano che non poteva non passare anche per l'economia: settore controllato arbitrariamente dall'azione inflattiva e deflattiva del sistema bancario stesso (Vedi ciclo di Jefferson). Non a caso nel 1773 Mayer Amschel Rothschild pronunziò la celebre frase: «… con una Combinazione di tasse elevate e competizione sleale porteremo alla rovina i Goyim (Cristiani) nei loro interessi finanziari nazionali e nei loro investimenti…». Parole di sconcertante attualità: basta guardare alle situazioni di Siria, Italia e Grecia per capire i sottili collegamenti col passato e i ricorsi storici mai cessati.

Il segreto di Karl Marx

 Manifesto Comunista, Manifesto degli Illuminati di Baviera                    

Il Manifesto Comunista di Marx, pertanto, altro non fu che la copia rivista e corretta del celeberrimo Piano satanico degli "illumninati di Baviera" promosso contro la società e la Chiesa Cattolica (vedi qui – Ecco Perchè L’Europa Rema Contro la Famiglia – Un Piano Perseguito da Secoli): un programma concepito durante il periodo di affiliazione e militanza dello stesso Marx all'interno della Lega degli Uomini Giusti, derivazione dell’Ordine degli Illuminati di Baviera. Non a caso, quanto i banchieri statunitensi e tedeschi finanziarono la rivoluzione bolscevica (vedi qui – Governo Occulto e Nuovo Ordine Mondiale) una delle prime mosse dei rivoluzionari rossi fu quella di distruggere centinaia e centinaia di chiese in tutta la Russia. Sradicare il Cristianesimo e le pie opere dai villaggi e dalle città fu il principale obiettivo della neonata "Lega dei Senza Dio Militanti"(vedi video in allegato). Anche i battesimi furono aboliti e sostituiti da battesimi rossi celebrati in pompa magna. Al Natale fu sostituito l'anti-Natale. Le famiglie furono smembrate ed isolate. Il tutto fu paradossalmente giustificato nell'ambito della lotta di classe tra proletariato e capitalisti.  Così come oggi si giustificano nel nome del progresso istituti come il divorzio breve e la diffusione della pornografia nella didattica scolastica (vedi caso dell'Istituto Giulio Cesare). Così come il marxismo continua ad essere giustificato e promosso nella stragrande maggioranza delle università italiane. Luoghi nei quali probabilmente mai sentirete lezioni su questi argomenti. Difficilmente troverete professori di economia o filosofia, ben integrati nel sistema universitario di regime, disposti a svelarvi il vero volto di Karl Marx e dei suoi figli.Mi piac

Sergio Basile (Copyright © 2014 Qui Europa)

Partecipa al dibattito – infounicz.europa@gmail.com

_______________________________________________________________________________________________________________________
 
 Video in allegato – approfondimenti                                                                                       

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

______________________________________________________________________________________________________________________

 Il Personaggio – Richard Wurmbrand                                                                                   

Richard Wurmbrand era un ateo romeno che in gioventù militò nelle file del comunismo marxista. Credette in Cristo Gesù nel 1935 e divenne cristiano; la qual cosa lo avrebbe esposto, successivamente, ad oltre quattordici anni di feroci persecuzioni, nel corso dei quali venne a più riprese internato nei tristemente famosi gulag del regime filo-sovietico che, nel frattempo, si era instaurato nel suo paese.

______________________________________________________________________________________________________________________
 
 Articoli in Allegato                                                                                                                    

Comunismo Occulto – Prima Parte

Comunismo Occulto – Prima Parte

 Lunedì, Settembre 28th, 2015 – di Alain Kérizo - Traduzione dall'originale francese Sous le Signe du Scorpion… («Sotto il Segno dello Scorpione…»), a cura di Paolo Baroni. Articolo apparso a puntate sulla rivista Sous la banniére, nn. 84, 85, 86, 87, da luglio 1999 a febbraio 2000. Reperibile alla pagina web http://www.barruel.com/scorpion.html Redazione Quieuropa,  Jüri Lina, Alain Kérizo, Comunismo, Occultismo, Sovversione satanica, Massoneria, Alain Kerizo, [...]

Comunismo Occulto – Seconda Parte

Comunismo Occulto – Seconda Parte

 Mercoledì, Settembre 30th, 2015 – di Alain Kérizo - Traduzione dall'originale francese Sous le Signe du Scorpion… («Sotto il Segno dello Scorpione…»), a cura di Paolo Baroni. Articolo apparso a puntate sulla rivista Sous la banniére, nn. 84, 85, 86, 87, da luglio 1999 a febbraio 2000. Reperibile alla pagina web http://www.barruel.com/scorpion.html Redazione Quieuropa,  Comunismo, Occultismo, Sovversione satanica, Massoneria, Alain Kerizo, Centro San Giorgio, [...]

Comunismo Occulto – Terza Parte

Comunismo Occulto – Terza Parte

Giovedì, Ottobre 8th, 2015 – di Alain Kérizo - Traduzione dall'originale francese Sous le Signe du Scorpion… («Sotto il Segno dello Scorpione…»), a cura di Paolo Baroni. Articolo apparso a puntate sulla rivista Sous la banniére, nn. 84, 85, 86, 87, da luglio 1999 a febbraio 2000. Reperibile alla pagina web http://www.barruel.com/scorpion.html Redazione Quieuropa,  Comunismo, Occultismo, Sovversione satanica, Massoneria, Alain Kerizo, Centro San Giorgio, [...]

Comunismo Occulto – Quarta Parte

Comunismo Occulto – Quarta Parte

Mercoledì, Gennaio 13rd, 2016 – di Alain Kérizo - Traduzione dall'originale francese Sous le Signe du Scorpion… («Sotto il Segno dello Scorpione…»), a cura di Paolo Baroni. Articolo apparso a puntate sulla rivista Sous la banniére, nn. 84, 85, 86, 87, da luglio 1999 a febbraio 2000. Reperibile alla pagina web http://www.barruel.com/scorpion.html Redazione Quieuropa,  Comunismo, Occultismo, Sovversione satanica, Massoneria, Alain Kerizo, Centro San Giorgio, Paolo [...]

Comunismo Occulto – Quinta Parte

Comunismo Occulto – Quinta Parte

Domenica, Gennaio 17th, 2016 – di Alain Kérizo - Traduzione dall'originale francese Sous le Signe du Scorpion… («Sotto il Segno dello Scorpione…»), a cura di Paolo Baroni. Articolo apparso a puntate sulla rivista Sous la banniére, nn. 84, 85, 86, 87, da luglio 1999 a febbraio 2000. Reperibile alla pagina web http://www.barruel.com/scorpion.html Redazione Quieuropa,  Comunismo, Occultismo, Sovversione satanica, Massoneria, Alain Kerizo, Centro San Giorgio, Paolo [...]

Mao, servo di Satana – Come la Cina fu asservita al Nuovo Ordine Mondiale – 1

Mao, servo di Satana – Come la Cina fu asservita al Nuovo Ordine Mondiale – 1

Giovedì,  Aprile 9th/ 2015 – Traduzione a cura di Paolo Baroni, Centro San Giorgio - Redazione Quieuropa, Paolo Baroni, Centro san Giorgio, Cina, Comunismo, Socialismo, Nuovo Ordine Mopndiale, Cina, Stati Uniti, Mao Tse Tung, satana, discepolo di satana,  New World Order, Jon Halliday, Jung Chang, Mao: la storia sconosciuta,  Lin Piao, Chiang Ching-kuo , Lunga Marcia, Chiang Kai-shek, principe Mikasa, Partito Comunista cinese, Partito Nazionalista  Nuovo Ordine [...]

Mao, servo di Satana – Il vero volto del Comunismo: primo nemico il popolo – 2

Mao, servo di Satana – Il vero volto del Comunismo: primo nemico il popolo – 2

Domenica,  Aprile 12nd/ 2015 – Traduzione a cura di Paolo Baroni, Centro San Giorgio - Redazione Quieuropa, Mao servo di satana, seconda Parte, Paolo Baroni, Centro san Giorgio, Cina, Comunismo, Socialismo, Nuovo Ordine Mopndiale, Cina, Stati Uniti, Mao Tse Tung, satana, discepolo di satana,  New World Order, Jon Halliday, Jung Chang, Mao: la storia sconosciuta,  Lin Piao, Chiang Ching-kuo , Lunga Marcia, Chiang Kai-shek, principe [...]

La Mano Nascosta e il Governo Segreto del Mondo: La guerra è uno sterminio di massa pianificato

La Mano Nascosta e il Governo Segreto del Mondo: La guerra è uno sterminio di massa pianificato

Mercoledì,  Aprile 29th/ 2015 - di Sergio Basile e Nicola Arena - con il contributo di Giovanni Caltabiano dissertazioni su "The Secret World Government" di Cherep Spiridovich Redazione Quieuropa, Sergio Basile, Nicola Arena, Giovanni Caltabiano, The hidden Hand, The Secret World Government, Cherep Spiridovich, Dinastia Romanov, Crimini del bolscevismo, La mano nascosta, il comitato dei Trecento, The Secret World Government, Lucifero, Satana, [...]

Ratzinger e il Nuovo Disordine Mondiale. La trappola per ridurre il numero dei commensali alla tavola dell’umanità

Ratzinger e il Nuovo Disordine Mondiale. La trappola per ridurre il numero dei commensali alla tavola dell’umanità

Lunedì, Giugno 1st, 2015 – Prefazione del Card. Joseph Ratzinger – 1997 –  al libro "Nuovo disordine mondiale. La grande trappola per ridurre il numero dei commensali alla tavola dell’umanità" di Mons. Michel Schooyans Redazione Quieuropa,  Nuovo Disordine Mondiale, Papa Benedetto XVI, Cardinal Joseph Ratzinger, Gender, Conferenza di Pechino, Nuovo Ordine Mondiale, Ideologia gender, Joseph Ratzinger, Michel Schooyans, Cairo, Una [...]

Adam Weishaupt, l’Ordine degli Illuminati e il Piano per il Governo Mondiale nell’ora presente

Adam Weishaupt, l’Ordine degli Illuminati e il Piano per il Governo Mondiale nell’ora presente

Giovedì,  Luglio 2nd/ 2015       - di Sete di Giustizia Lamezia Terme e Sergio Basile - Redazione Quieuropa, Sete di Giustizia Lamezia Terme, Adam Weishaupt, illuminati, Matteo Renzi, Giuseppa Mazzini, Albert Pike, Satanasso, Satana, Giudeo-Massoneria, Illuminati di Baviera, Protocolli dei Savi di Sion, Rivoluzione Francese, Rivoluzione Bolscevica  Giudeo-Massoneria e Sovversione Sociale – All'origine del caos presente Adam [...]

Nuovo Ordine Mondiale – Sinarchia satanica che si vince con le armi dello Spirito

Nuovo Ordine Mondiale – Sinarchia satanica che si vince con le armi dello Spirito

Giovedì, Maggio 28th, 2015 – di Sergio Basile e Massimo Mancinelli  -  Redazione Quieuropa, Madonna di Fatima, Terzo Segreto di Fatima, Massimo Mancinelli, Sergio Basile, San Pio da Pietrelcina, San Giovanni Paolo II, Conciclio Vaticano II, Benedetto XV, Benedetto XVI, Popolo eletto, apostasia, tradimento di Dio, Giudeo-Massoneria, Ebraismo, Giusta interpretazione della Bibbia, nemici di Cristo, Ecumenismo, 13 Maggio 1981, Mehmet Ali Agca, [...]

La Scuola di Francoforte: la congiura della corruzione – Prima Parte

La Scuola di Francoforte: la congiura della corruzione – Prima Parte

Martedì,  Maggio 5th/ 2015       - di Timothy Matthews - Redazione Quieuropa, Centro San Giorgio, Timothy Matthews, Scuola di Francoforte, Paolo Baroni, società comunista, Satana lavora nell'ombra, Satana lavora nel silenzio, Joseph de Maistre, Hegel, da Marx, da Nietzsche, da Freud e da Weber, Istituto Marx-Engels di Mosca, Lenin, György Lukács, Willi Münzenberg, Felix Weil, Università di Tübingen e di Francoforte, Martin Jay, Carl Grünberg, Max Horkheimer, Adolf Hitler, Columbia, [...]

La Scuola di Francoforte: dalle droghe al gender – Seconda Parte

La Scuola di Francoforte: dalle droghe al gender – Seconda Parte

Giovedì,  Giugno 25th/ 2015       - di Timothy Matthews - Redazione Quieuropa, Centro San Giorgio, Timothy Matthews, Scuola di Francoforte, Paolo Baroni, società comunista, Satana lavora nell'ombra, Satana lavora nel silenzio, Università di Tübingen e di Francoforte, Martin Jay, Carl Grünberg, Max Horkheimer, Adolf Hitler, Columbia, Princeton, Brandeis, California, Bibbia, Famiglie, Corruzione programmata, Università, Nevitt Sanford, Aldous Huxley, L'impatto della scienza sulla società, uso delle droghe psichedeliche, Joseph Califano [...]

La Mano Nascosta e il Governo Segreto del Mondo – 2 – Perchè la Civiltà Cristiana è in mortale pericolo

La Mano Nascosta e il Governo Segreto del Mondo – 2 – Perchè la Civiltà Cristiana è in mortale pericolo

Martedì,  Febbraio 16th/ 2016 - di Sergio Basile – Dissertazioni su "The Secret World Government" di Cherep Spiridovich con il contributo di Nicola Arena Redazione Quieuropa, Sergio Basile, Nicola Arena, Giovanni Caltabiano, Conflitto siriano, Siria, guerra in Siria, The hidden Hand, The Secret World Government, Cherep Spiridovich, Dinastia Romanov, Crimini del bolscevismo, La mano nascosta, The Secret World [...]

Massoneria, Comunismo e Corruzione della gioventù: Piano per un Nuovo Ordine Mondiale – 1

Massoneria, Comunismo e Corruzione della gioventù: Piano per un Nuovo Ordine Mondiale – 1

Giovedì, Febbraio 18th, 2016 - di Paolo Baroni, Centro San Giorgio  – Redazione Qui Europa, Paolo Baroni, Centro San Giorgio, Comunismo, Massoneria,  filiazione massonica dell'ideologia comunista, sesso, droga e rock'n'roll, Nuovo Ordine Mondiale, filiazione massonica dell'ideologia comunista, satanismo, corruzione della società, teosofia, George Harrison,  Jerry Rubin,   Willy Münzenberg, Tempio di Salomone, Papa Leone XIII, Mons Delassus, massone Lafargue, Congresso massonico di Liegi del 1865, Madame Helena Petrovna Blavatsky, Annie Besant, occultista John Symonds, Aleister [...]

Massoneria, Comunismo e Corruzione della gioventù: direttive marxiste per il Nuovo Ordine – 2

Massoneria, Comunismo e Corruzione della gioventù: direttive marxiste per il Nuovo Ordine – 2

Sabato, Febbraio 20th, 2016 - di Paolo Baroni, Centro San Giorgio  – Redazione Qui Europa, Paolo Baroni, Centro San Giorgio, Comunismo, Massoneria,  filiazione massonica dell'ideologia comunista, sesso, droga e rock'n'roll, Nuovo Ordine Mondiale, filiazione massonica dell'ideologia comunista, satanismo, corruzione della società, Adorno, Marcuse, Scuola di Francoforte, Distruzione di una nazione, distruzione del senso morale, degenerazioni sessuali, divorzio, distruzione della famiglia, [...]

Giovani fedeli all’ebraismo: siamo destinati a dominare il mondo – Risposta ideale di due grandi santi

Giovani fedeli all’ebraismo: siamo destinati a dominare il mondo – Risposta ideale di due grandi santi

Mercoledì, 10 Agosto/ 2016    - di Redazione Qui Europa / Premessa Redazione Antimassoneria - /  Redazione Quieuropa, Redazione Antimassoneria, Nuovo Ordine Mondiale, ebrei, Talmud, San Giovanni Bosco, San Massimiliano Kolbe    Giovani fedeli all'ebraismo: siamo destinati   a dominare il mondo    La confessione: i goym saranno nostri schiavi!  Parlano i protagonisti del New World Order  La risposta ideale della Chiesa, [...]

Schema temporale di scristianizzazione della società

Schema temporale di scristianizzazione della società

 Domenica, Febbraio 7th, 2016 - Redazione Qui Europa  – Redazione Qui Europa, Schema della scristianizzazione della società temporale, Rivoluzione nella Chiesa, Rivoluzione Umanista, Rivoluzione Protestante, Rivoluzione Bancaria, Rivoluzione Monetaria, Rivoluzione Socialista, rivoluzione Liberale, Nuova Rivoluzione, Nuovo Ordine Mondiale, satanismo pratico, satanismo scientifico    Schema temporale di scristianizzazione della società  La Cristianità non è un ordine qualsiasi, ma l'unico vero [...]

Conoscere il Nuovo Ordine Mondiale – British Israel, Ecumenismo e Protestantesimo – 1

Conoscere il Nuovo Ordine Mondiale – British Israel, Ecumenismo e Protestantesimo – 1

Martedì,  Aprile 14th/ 2015 – di Sergio Basile - Redazione Quieuropa,  Nuovo Ordine Mondiale, British Israel, Ecumenismo e Protestantesimo,  Giudeo-Massoneria, minando la cultura cristiana, unità "spirituale" delle chiese a livello mondiale, ecumenica, Fratellanza Mondiale, messaggio eucaristico e salvifico del Cristo, regno di Dio sulla terra, Richard Brothers, John Wilson, Lady Diana, Royal Family, Principe di Galles,  Rabbi Jacob Snowman, comunità giudeo-britannica, re britannici, Stato di Israele. La madre della [...]

Conoscere il Nuovo Ordine Mondiale – British Israel, Ecumenismo e Protestantesimo – 2

Conoscere il Nuovo Ordine Mondiale – British Israel, Ecumenismo e Protestantesimo – 2

Giovedì,  Aprile 30th/ 2015 – di Sergio Basile - Redazione Quieuropa,  Nuovo Ordine Mondiale, British Israel, Ecumenismo e Protestantesimo,  Giudeo-Massoneria, minando la cultura cristiana, unità "spirituale" delle chiese a livello mondiale, ecumenica, Fratellanza Mondiale, messaggio eucaristico e salvifico del Cristo, regno di Dio sulla terra, visione razzista ed élitaria del popolo di Dio, William Smith, Epiphanius, la Provvidenza ha scelto come guida il popolo nordico, falsa e strumentale filantropia, falce [...]

Le origini ebraiche della Massoneria – 1

Le origini ebraiche della Massoneria

Mercoledì, Febbraio 10th, 2016 – di Don Isidore Bertrand (1829-1914) - Redazione Quieuropa,  Massoneria, Gesù Cristo, Lucifero,  gnosticismo, Don Isidore Bertrand,  Mons. Ernest Jouin, Revue Internationale des Sociétés Secrètes, Giudeo-Massoneria, Padre Enrico De Rosa,  La Civiltà Cattolica, Monsignor Umberto Benigni,  La Franc-maçonnerie, secte juive née du Talmud , Kabbalah, Talmud, Grand'Oriente di Francia, Kahal, Sinedrio, insegnamento orale farisaico,  Eliphas Levi, patriarca dell'occultismo moderno, Gran Kahal  Le origini ebraiche della Massoneria  Ebrei talmudisti, [...]

Le origini ebraiche della Massoneria – 2 – Riti, termini, simboli

Le origini ebraiche della Massoneria – 2 – Riti, termini, simboli

Venerdì, Febbraio 12th, 2016 - di Don Isidore Bertrand (1829-1914) - Redazione Quieuropa,  Massoneria, Gesù Cristo, Lucifero,  gnosticismo, Don Isidore Bertrand, Kabbalah, Talmud, Grand'Oriente di Francia, Kahal, Terminologia massonica, Boaz, Joachin, Tempio di Salomone, Hiram, Alleanza Israelita Universale, Zippora, Sefora, Sem, Cam, Iafet, Nijan, Jiar, Sivan, Thamous, Ab, Aloul, Thisch'ri, Marhheschvan, Chisler, Tebeth, Sliebat e Adar, Cavalieri Rosa-Croce, Menorah, Salomone regna  Le origini ebraiche della Massoneria – 2 Riferimenti all'ebraismo nei diversi riti massonici:  terminologie, simbolismi, parole d'ordine Relazione [...]

Le origini ebraiche della Massoneria – 3 – Nemici irriducibili di Dio e dei Cattolici

Le origini ebraiche della Massoneria – 3 – Nemici irriducibili di Dio e dei Cattolici

Martedì, Febbraio 16th, 2016 - di Don Isidore Bertrand (1829-1914) - Redazione Quieuropa,  Massoneria, Gesù Cristo, Lucifero,  Eblis, Caino, Lilith, Eva, Satana, gnosticismo, Don Isidore Bertrand, Kabbalah, Talmud, Cavalieri Kadosh, Geometria, Generazione e Gnosi, tutti i tesori dei popoli passeranno nelle loro mani  Le origini ebraiche della Massoneria – 3 Fratelli irriducibili nemici di Dio e dei Goyim (Cattolici) Massoni ed ebrei talmudisti, accomunati dalla fede anti-cristiana ►Video in [...]

L’Europeismo è la distruzione dell’Europa. Ecco perchè non dobbiamo votare!

L’Europeismo è la distruzione dell’Europa. Ecco perchè non dobbiamo votare!

Giovedì,  Maggio 22nd/ 2014  - di Sergio Basile e  C.Alessandro Mauceri - Redazione quieuropa, Unione europea, Sergio Basile, C.Alessandro Mauceri, Parlamento europeo, Elezioni, Parlamento europeo, Unione Europea, Prodi, Monti, Letta, Napolitano, Consiglio dell'Unione europea, art. 16 Trattato sull'Unione europea, Commissione Europea, Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, PESC, art. 17 del Trattato sull'Unione Europea, "organo [...]

Europeismo, Federalismo e Mondialismo: facce della stessa medaglia

Europeismo, Federalismo e Mondialismo: facce della stessa medaglia

Sabato, Maggio 10th/ 2014  - di Sergio Basile - Bruxelles, Varsavia, Washington, New York, ALDE, federalisti, Altiero Spinelli, Stati Uniti d'Europa, M5S, Belle Brillo, PFE, ideale filo-imperialista, Guy Verhofstadt, Manuel Barroso, Jacque Delors e  Richard Coudenhove Kalergi, Speech by Guy Verhofstadt at the European Policy Centre on September 21, 2000, rivoluzioni colorate, Beppe Grillo, European Policy Centre: an indipendent think tank, at the cutting edge [...]

Italiani, Ignoranti e Ingannati: perchè non conosciamo la storia…

Italiani, Ignoranti e Ingannati: perchè non conosciamo la storia…

Giovedì,  Ottobre 10th/ 2013 – di Sergio Basile – OCSE, italiani popolo di ignoranti, Italia, Sionismo, massoneria, Spagna, Socialismo, Illuminismo, non conosciamo la storia, Comunismo, Illuminati di Baviera, Piano Dullas, Cia, P2, Hitler, Stalin, Berlusconi, Messico, Ue, Piano Kalergi, iper-immigrazione, Garibaldi, breccia di porta Pia, Commonwealth, esoterismo, occultismo, logge massoniche  Italiani, Ignoranti e Ingannati: perchè non conosciamo la [...]

Testimonianza shock alla TV finlandese – La Verità sulla Massoneria: parla un ex-33

Testimonianza shock alla TV finlandese – La Verità sulla Massoneria: parla un ex-33

Martedì, Aprile 15th/ 2014 – Redazione Losai / iniziativa di Libero Confronto  -  Occulto e massoneria, laura Caselli, Redazione Losai, Qui  Europa, Juhani Julin, Gerber Weldon, tv finlandese, parla un ex 33, verità e menzogne sul GADU,Helsinky, Madonna di Fatima, TV7.fi, infiltrazioni della massoneria nella Chiesa, I fumi di Satana non prevarranno sulla Chiesa   Juhani Julin decide di [...]

I Grandi Personaggi del 900: Giacinto Auriti – Legittimazione di uno Strumento di Dominio Mondiale - 4

I Grandi Personaggi del 900: Giacinto Auriti – Legittimazione di uno Strumento di Dominio Mondiale

Martedì, Marzo 25th/ 2014 Rubrica – I Grandi Personaggi del Novecento: Giacinto Auriti – "La Moneta: Dio o Mammona?" – Quarta Parte - di Giacinto Auriti  - I Grandi personaggi del Novecento, Giacinto Auriti, crollo dell'impero romano, i popoli cristiani erano demonetizzati, i misteriosi signori della moneta, sovranità politica e sovranità monetaria, legittimazione di uno strumento di dominio mondiale, [...]

Indissolubilità del Matrimonio e Famiglia: esiste un antico Piano Massonico Sovversivo

Indissolubilità del Matrimonio e Famiglia: esiste un antico Piano Massonico Sovversivo

Venerdì, Febbraio 28th/ 2014 - di Padre Piotr Anzulewicz e Sergio Basile  -  Padre Piotr Anzulewicz, Sergio Basile, Circolo Culturale San Francesco, Papa Francesco, Francescani del Sacro Cuore Catanzaro, Ofm, Illuminati, Distruzione programmata della famiglia, Illuminati di baviera, Derive Gender, Farisei, Sklerokardia, matrimonio buona notizia dell'Amore di Dio, la distruzione della famiglia nella circolare massonica del 1905  [...]

Lo Stato Uccide – Aborti e Suicidi da Record

Lo Stato Uccide – Aborti e Suicidi da Record

Giovedì, Maggio 2nd/2013 – di Sergio Basile e Maria Laura Barbuto – Europa , Italia , Crisi economica, Stato sociale, Stato assassino, Suicidi, Suicidio sociale, Famiglia, Aborti, Interruzione di Gravidanza , Dignità umana, Rispetto diritti fondamentali, Etica, Società, Indifferenza delle istituzioni, Politica  Aborti e Suicidi Record – Vittime della Pseudo-Crisi, dello Stato Assassino!  Suicidi e borti in [...]

La distruzione dell’Italia passa per l’Europa: vogliono ucciderci!

La distruzione dell’Italia passa per l’Europa: vogliono ucciderci!

Martedì, Giugno 4th/ 2013 – di Maria Laura Barbuto -  Unione Europea, Europa, Crisi indotta, Sovranità nazionale, Euro, Moneta Unica, Governanti, Commissione Santer, Suicidi, Eliminazione dei popoli europei, Ordine mondiale americano, "Contro l'Europa,  Mario Monti, Emma Bonino, Ida Magli  La Profezia di Ida Magli: l'Europa vuole ucciderci! Lo diceva nel 1997 Fa tutto parte di [...]

8 marzo – Mimosa, Falsità Storiche e Propaganda Illuminata

8 marzo – Mimosa, Falsità Storiche e Propaganda Illuminata

Mercoledì, Marzo 12th/ 2014 – P.S. Redazione Qui Europa  – 8 Marzo, Massoneria, propaganda Comunista, propaganda americanista, Illuminati di Baviera, Lenin, Stalin, Rivoluzione bolscevica, Qelsi quotidiano, PCI, Occupazione dell'Italia, Operazione Husky, Piano Dullas, Jacob Schiff, Casa Bianca, Rothschild, Vlamidir Lenin, femminista Alexandra Kollontai, Allen Dullas, Compagni angloamericani, National Post, Mimosa simbolo massonico, Falce e martello simbolo massonico, [...]

Ecco Perchè L’Europa Rema Contro la Famiglia – Un Piano Perseguito da Secoli

Ecco Perchè L’Europa Rema Contro la Famiglia – Un Piano Perseguito da Secoli

Lunedì, 25th Febbraio/ 2013 – di Maria Laura Barbuto e Sergio Basile – Famiglia Tradizionale / Unione Europea / Corte dei diritti umani / Strasburgo / Vienna / Coppie gay / Adozioni / Rispetto diritti umani / Discriminazione ed uguaglianza / Sentenza / Stati europei / Vita / Natura / madre e padre / Sionismo [...]

I Grandi Personaggi del 900: Giacinto Auriti – Legittimazione di uno Strumento di Dominio Mondiale - 4

I Grandi Personaggi del 900: Giacinto Auriti – Legittimazione di uno Strumento di Dominio Mondiale

Martedì, Marzo 25th/ 2014 Rubrica – I Grandi Personaggi del Novecento: Giacinto Auriti – "La Moneta: Dio o Mammona?" – Quarta Parte - di Giacinto Auriti  - I Grandi personaggi del Novecento, Giacinto Auriti, crollo dell'impero romano, i popoli cristiani erano demonetizzati, i misteriosi signori della moneta, sovranità politica e sovranità monetaria, legittimazione di uno strumento di dominio mondiale, [...]

I Grandi Personaggi del 900: Giacinto Auriti – Schiavi del sistema bancario imperialista  - 

I Grandi Personaggi del 900: Giacinto Auriti. 5 – Moneta: Così si diventa schiavi del sistema bancario imperialista

Martedì, Aprile 1st/ 2014 Rubrica – I Grandi Personaggi del Novecento: Giacinto Auriti – "La Moneta: Dio o Mammona?" – Quinta Parte - di Giacinto Auriti  - I Grandi personaggi del Novecento, Giacinto Auriti, crollo dell'impero romano, i popoli cristiani erano demonetizzati, i misteriosi signori della moneta, sovranità politica e sovranità monetaria, proprietà popolare della moneta, verso chi ci si inbedita, [...]

I Grandi Personaggi del 900: Giacinto Auriti – Governo Occulto e Nuovo Ordine Mondiale - 6

I Grandi Personaggi del 900: Giacinto Auriti – Governo Occulto e Nuovo Ordine Mondiale

Venerdì, Marzo 11th/ 2014 Rubrica – I Grandi Personaggi del Novecento: Giacinto Auriti – "La Moneta: Dio o Mammona?" – Sesta Parte - di Giacinto Auriti  -  I Grandi personaggi del Novecento, Giacinto Auriti, Sistema Bancario, Redazione Quieuropa, il governo occulto, Nuovo Ordine Mondiale, Umanesimo Gnostico, il numero della bestia, liberalcapitalismo, Socialcapitalismo, falsa contrapposizione Usa-Urss, filiali dei [...]

I Grandi Personaggi del 900: Giacinto Auriti – Dalla Nuova Torre di Babele al Tempo della Grande Speranza - 7

I Grandi Personaggi del 900: Giacinto Auriti – Dalla Nuova Torre di Babele al Tempo della Grande Speranza

Sabato, Aprile 12th/ 2014 Rubrica – I Grandi Personaggi del Novecento: Giacinto Auriti – "La Moneta: Dio o Mammona?" – Settima Parte - di Giacinto Auriti  -  I Grandi personaggi del Novecento, Giacinto Auriti, Nuovo Ordine Mondiale, Umanesimo Gnostico, il numero della bestia, liberalcapitalismo, Socialcapitalismo, Rothschild, Cavaliere rosa-croce 18° grado, valori spirituali sotto la polvere di musei senza visitatori, Il [...]

Documento shock del 1959 su Crisi, Rivoluzione e Contro-Rivoluzione: verità occultate

Documento shock del 1959 su Crisi, Rivoluzione e Contro-Rivoluzione: verità occultate

Mercoledì, Aprile 30th/ 2014  - A cura di Massimo Mancinelli -  Iniziativa di Pubblico Confronto, "Pensa e Scrivi" di "Quieuropa" Da un Estratto di "Rivoluzione e Contro-rivoluzione" di Plinio Correa de Oliveria – San Paolo, Brasile 1959  – 1a Ed. "Dell'albero – Torino – 1963 - Traduzione Giovanni Cantoni – – Ultima edizione – Associazione Luci sull'Est, Roma – Massimo Mancinelli, [...]

Il Lato Occulto del Cinema – Avengers: Alter ego e Dualismo

Il Lato Occulto del Cinema – Avengers: Alter ego e Dualismo

Martedì, Aprile 29th/ 2014  - di Sergio Basile  – Il Lato Occulto del Cinema, Sergio Basile, alter ego, Redazione Qui Europa, Avengers, Spider man, Walt Disney, Thor, Hulk, Zorro, Stan Lee, Odino, percorso gnostico, gnosi, The winter soldier, Stalin, Comunismo, Nazismo, Usa, Finanziamento della campagna bellica di Hitler, Propaganda, Doomsday, Armageddon  Il Dualismo domina l'intrattenimento. Dal [...]

25 Aprile – L’altro volto, meno indagato, della Resistenza

25 Aprile – L’altro volto, meno indagato, della Resistenza

Sabato, Aprile 26th/ 2014  - di Vincenzo Mannello - Iniziativa di Libero Confronto, Pensa e Scrivi di "Qui Europa" Roma, Milano, Iniziativa di libero confronto Pensa e Scrivi di Qui Europa, Vincenzo Mannello, Resistenza, l'altro volto della resistenza, Scontri tra cortei di ebrei filo-sionisti e filo-palestinesi , Giorgio Napolitano e la Laura Boldrini    25 Aprile – L'altro volto, meno indagato, della Resistenza [...]

Carceri – Costruitene di nuove e finitela di prendere in giro gli Italiani!

Carceri – Costruitene di nuove e finitela di prendere in giro gli Italiani!

Sabato, Aprile 26th/ 2014  - di Sergio Basile   – Roma, Papa Francesco, Marco Pannella, radicali, carceri, sciopero della sete, Il Papa telefona a Pannella, Emma Bonino telefona al Papa, galeotti fuori dal carcere, sperperi pubblici, fondi europei destinati alle carceri mal investiti, la strategia per liberare i delinquenti, Redazione qui europa, Sergio Basile, Giorgio Napolitano, Sbarco [...]

La Massoneria vuole cremarci tutti

La Massoneria vuole cremarci tutti

Mercoledì,  Aprile 2nd/ 2014 – di Daniele Di Luciano / Redazione Losai / Redazione Qui Europa  – Cimiteri, morte, cremazione, massoneria, riti pagani, contro-Chiesa, Daniele Di Luciano, Giuseppe Garibaldi, Salvatore Morelli, Socrem, Galli di bronzo ed edera, simbologia massonica e gnosi, distruzione della Chiesa, Reale  Società italiana di Igiene, medici cremazionisti massoni, significato mitico, tempio crematorio  Cremazione – [...]

Italicum – Strada Spianata all’Anarchismo Politico Made in Usa

Italicum – Strada Spianata all’Anarchismo Politico Made in Usa

Giovedì, Marzo 13th/ 2014 – di C.Alessandro Mauceri  / Redazione Quieuropa –  “Italicum”, “Bastardellum”, Giuseppe Civati, “Mezzitalicum”, Luigi Di Maio, “Pregiudicatellum”, Porcellum, Costituzione, Corte Costituzionale, Homo Politicus, C.Alessandro Mauceri, in violazione agli articoli 3 e 48 della Costituzione, Giovanni Sartori, Luigi Di Maio  Italicum – Strada Spianata all'anarchismo politico Made in Usa Una nuova legge [...]

8 marzo – Mimosa, Falsità Storiche e Propaganda Illuminata

8 marzo – Mimosa, Falsità Storiche e Propaganda Illuminata

Mercoledì, Marzo 12th/ 2014 – P.S. Redazione Qui Europa  – 8 Marzo, Massoneria, propaganda Comunista, propaganda americanista, Illuminati di Baviera, Lenin, Stalin, Rivoluzione bolscevica, Qelsi quotidiano, PCI, Occupazione dell'Italia, Operazione Husky, Piano Dullas, Jacob Schiff, Casa Bianca, Rothschild, Vlamidir Lenin, femminista Alexandra Kollontai, Allen Dullas, Compagni angloamericani, National Post, Mimosa simbolo massonico, Falce e martello simbolo massonico, [...]

Ucraina tra Passato e Presente – Barroso, Nuovo Ordine e Cura FMI

Ucraina tra Passato e Presente – Barroso, Nuovo Ordine e Cura FMI

Mercoledì, Febbraio 26th/ 2014 - di Sergio Basile, Redazione "Qui Europa" - Russia, Ucraina, Vladimir Putin, Barack Obama, Imperialismo Usa, Nuovo Ordine Mondiale, Commissione Europea, Unione Europea, Manuel Barroso, Strasburgo, Bruxelles, Kiev, Colpo di Stato, Ucraina, La democrazia degli europeisti, Patto di libero scambio con l'UE, frange di europeisti assalgono polizia, Imperialismo occidentale nel mondo, Seconda guerra Mondiale, Iran [...]

Modello The Ring, Sovversione Satanica e TV – Il Piano Massonico del 53

Modello The Ring, Sovversione Satanica e TV – Il Piano Massonico del 53

Lunedì, Febbraio 24th/ 2014 - di Arrigo Muscio, Sergio Basile e Redazione Quieuropa – Iniziativa di Libero Confronto, "Pensa e Scrivi" di "Qui Europa" The Ring, Italia, Sistema, TV, Benedetto XVI, Papa Giovanni Paolo II, Satanismo e TV, Pornografia e TV, Il Piano massonico del 1953 e gli Usa, Il Piano massonico del 1953 e la Televisione, [...]

L’uomo Moderno ha perduto se stesso perché ha Sostituito Dio con il Ciarpame

L’uomo Moderno ha perduto se stesso perché ha Sostituito Dio con il Ciarpame

Lunedì,  Gennaio 27th/ 2014 – di  Cinzia Casalino / Grupponovelty – Cinzia Casalino, Grupponovelty, Giacinto Auriti, Monismo, immanentismo, soggettivismo, relativismo, L’uomo moderno ha perduto se stesso, L'uomo ha sostituito Dio con il ciarpame, Giacinto Auriti, La morale è immutabile,  Trasgredendo la legge morale si trasgredisce alla legge naturale, L'Errore di Hegel, Soggettivismo che annienta la Verità, L'ispirazione illuminista e sciamanica, Istituzionalizzazione Banca d'Inghilterra, Liberi Muratori, Il [...]

Politica, Peggio della Mafia

Politica, Peggio della Mafia

Giovedì,  Gennaio 16th/ 2014 – di Piero Di Caterina – Iniziativa di Libero Confronto "Pensa e Scrivi" di "Qui Europa" Casta Partitica, Mafia, Ministro Nunzia De Girolamo, Piero Di Caterina, Controllo totale sulle persone, Asl, Benevento, Tradimento del mandato elettorale, Cosa Pubblica, Franchigie di tutela  Politica, Peggio della Mafia – Dal Modello "De Girolamo" al controllo sociale sistematico [...]

Letta, Renzi, la Casta e la “Rottamazione Finale”

Letta, Renzi, la Casta e la “Rottamazione Finale”

Mercoledì,  Gennaio 15th/ 2014 – di Sergio Basile – Casta Partitica, Unione europea, Iperimmigrazione, Usura internazionale, Renzi il Rottamatore, Roma, Italia, Enrico Letta, Governo, Distruzione dell'Italia, Rottamatori dell'Italia, Nuovo Ordine Mondiale, BCE, Mario Draghi, Spagna, Grecia, Portogallo, Siria, Distruzione delle Nazioni Cristiane e della cultura cristiana  Letta, Renzi, la Casta e la "Rottamazione Finale"  E poi che ne [...]

Come la Casta plagia la Popolazione, Convincendola a fare ciò che vuole

Come la Casta plagia la Popolazione, Convincendola a fare ciò che vuole

Mertedì,  Gennaio 14th/ 2013 – di C.Alessandro Mauceri e Sergio Basile – C.Alessandro Mauceri, Qui Europa, Italia, Manipolazione psicologica sociale, Gustave Le Bon, Bernays, Noam Chomsky, tecniche di manipolazione, internazionale comunista, Piano Dullas, Controllo della popolazione, Distruzione delle Nazioni, Psicologia delle folle, guidare e controllare il comportamento della gente, Freud, Crystallizing Public Opinion, nazional-socialisti in Germania, Massachusetts Institute of Technology, New York Times, Romano Prodi, Silvio Berlusconi, [...]

Moneta-Debito: Iniziamo l’anno riflettendo sul Grande Inganno

Moneta-Debito: Iniziamo l’anno riflettendo sul Grande Inganno

Giovedì, Gennaio 9th/ 2014 – di Nicola Arena e Sergio Basile -   Nicola Arena, Sergio Basile, Quieuropa, Sete di Giustizia, Professor Giacinto Auriti, Moneta Debito, Aristotele, Spread, Debito Pubblico, Sistema Target 2, Fed, Bce, Diritto d'informazione, moneta come strumento di misura del valore, Presidente Nixon, Bretton Woods, Louis Even, Storia del naufrago, Credito Sociale, Banca d'Italia [...]

Grillo, Garibaldi, i Fratelli e quei Messaggi in Codice

Grillo, Garibaldi, i Fratelli e quei Messaggi in Codice

Giovedì, Gennaio 9th/ 2014 – di Daniele Di Luciano e Redazione Qui Europa -   Crisi democratica, Movimento 5 Stelle, Video, Daniele Di Luciano, Italia, Beppe Grillo, Giuseppe Garibaldi, Occupy Wall Street, Grande Opera Massonica, Mario Draghi, George Soros, Mikhail Gorbachev, Lucis Trust, Millennium Forum,  Nazioni Unite, Grande Oriente Democratico, Vittorio Feltri, Rothschild, Enrico Sassoon, Dissenso Controllato, Giuliano Di Bernardo, Giorgio Napolitano, Indignados, Micah White  [...]

C’era una volta la Romania – L’élite ha chiuso il cielo di Bucarest

C’era una volta la Romania – L’élite ha chiuso il cielo di Bucarest

Venerdì,  Novembre 1st/ 2013 – di S.B. Redazione Qui Europa e PoetainAzione –  Romania, Bucarest, Prostituzione, Unione della Repubblica Moldova, Redazione Qui Europa, PoetainAzione, Troika, Povertà in Romania, Comunismo, Partitismo, Ideologie politiche, Divide et impera, Stalin, Divina Provvidenza, Fatima, Conversione della Russia, Nuovo Ordine Mondiale, Crin Antonescu, Victon Ponta, Ue, EURSS  C'era una volta la Romania – L'élite ha chiuso [...]

Italia Occupata e Colonialismo Usa: il Segreto dei Segreti

Italia Occupata e Colonialismo Usa: il Segreto dei Segreti

Mercoledì,  Ottobre 30th/ 2013 – di Gianni Lannes da sulatestagiannilannes.blogspot.it – Iniziativa di Libero Confronto, "Pensa e Scrivi" di Qui Europa Roma, Italia, Usa, Washington, Colonialismo, Colonia, Trattato di pace, Bia, Accordo segreto USA-Italia del 20 Ottobre 1954, Shell Agreement, Convenzione d’Armistizio, Accordo segreto ‘Stone Ax’, 2004 Statistical Compendium on Allied Contributions to the Common Defense, Massoneria, Capodichino, Aviano, Pordenone, Camp Derby, Livorno, Gaeta, Latina, base dell'Isola della Maddalena, stazione navale di Sigonella, osservatorio [...]

Ungheria – La Grande Marcia per la Libertà: 23 Ottobre 2013 – Testimonianze sull’Inganno Comunista

Ungheria – La Grande Marcia per la Libertà: 23 Ottobre 2013 – Testimonianze sull’Inganno Comunista

Venerdì, Ottobre 25th/2013   – Rubrica, Qui Ungheria, di Edina Karossy –   Intervista, Testimoni oculari, Edina Karossy, Ungheria, Budapest, Edina Karossy, Marcia nazionale, Governo Orban, Festa Nazionale, Regime comunista, orrori del Comunismo, Budapest, Stalin, Marcia per la Libertà, Famiglia, Storia, Religione, Viktor Orban    Ungheria – La Grande Marcia per la Libertà: 23 Ottobre 2013 – Testimonianze oculari tra passato e presente Intervista a [...]

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS
ICO APPDavide Veraldi logo

Login

Share This Post

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

Archivio Qui Europa