I migranti fuggirebbero da guerre e carestie? Noi fuggiamo dalle bugie!

Mercoledì, 30 agosto/ 2017 

Giorgio Rapanelli e Redazione Qui Europa

 Redazione Quieuropa,  Giorgio Rapanelli, Piano Kalergi,  Invasione , giudeo-massoneria   

I migranti fuggirebbero da guerre e carestie?

Noi fuggiamo dalle bugie!

Ormai è chiaro che si tratta di un piano scellerato di menti

insane per favorire l'invasione e la distruzione

dell'Italia e dell'Europa

 

di Giorgio Rapanelli e Redazione Qui Europa

FUGGIAMO DALLE BUGIE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Migranti e invasione programmata dell'Europa 

Roma di Giorgio Rapanelli / Iniziativa di libero confronto - "Fuggono da guerre e carestie?". Ormai è chiaro che si tratta di un piano scellerato partorito da menti insane per fare invadere l'Europa e l'Italia da masse africane e musulmane, al fine di instaurare – mescolando le razze – un Ordine Nuovo, con l'obiettivo di distruggere il Vecchio Ordine basato sulla Civiltà Cristiana, che ha formato culturalmente l'Europa. E' il Piano Kalergi che si vuole realizzare per realizzare gli Stati Uniti d'Europa, popolati – come scrive lo stesso Kalergi – da una razza "negroide euroasiatica" inferiore a quelle bianca esistente.

        La nuova razza dovrebbe essere guidata da una élite giudeo-massonico finanziaria.

Il Piano è sostenuto dalle Logge angloamericane, dall'Alta Finanza giudeo-massonica, da ambienti eretici vaticani, dai laicisti, dai cosiddetti Progressisti e dai Partiti della cosiddetta Sinistra, rivestiti con una nuova pelle, ma con gli stessi obiettivi di quelli marxisti comunisti e socialisti, ormai fuori della Storia. Spingono, malgrado la disumana scelta imposta, Verso un Nuovo Ordine Mondiale, globale e multiculturale, eliminando ogni identità storica e psicofisica individuale.

  Don Massimo Biancalani e i suoi…                       

Intanto, dopo le polemiche dei giorni scorsi sul caso Biancalani (suscitate dalla festa in piscina dei migranti di don Massimo Biancalani e contestuale difesa dell'iper-immigrazione da parte del sacerdote, con afferente protesta di Forza Nuova – che aveva promesso di  vigilare sulla dottrina cattolica delle omelie del sacerdote durante la santa messa domenicale – e connesso intervento del vescovo di Pistoia, Mons. Fausto Tardelli in difesa del prelato) i toni sembrano essere rientrati.

                Sta di fatto, però, che il Vangelo "sull'accoglienza",

                       viene sempre più applicato e interpretato

                        secondo i desideri delle élite mondialiste

e parte della chiesa – mondanizzata e filoeuropeista – sembra disconoscere

                       completamente le verità del Piano Kalergi

sull'imbastardimento programmato delle razze da iper-immigrazione di massa e contesuale annullamento e distruzione a tempo dello stesso Cristianesimo e dell'identità nazionale. Ma la priorità della Chiesa non dovrebbe essere quella di combattere il mondialismo massonico e respingere il Piano Kalergi? Perché a parlarne sono solo pochi vescovi? In merito San Tommaso d'Aquino, padre della Chiesa, aveva le idee chiarissime.. Perché non imparare da lui?

 L'accoglienza cristiana (S. Tommaso d'Aquino) 

Come ben spiega il sacerdote Don Curzio Nitoglia (vedi qui L’accoglienza secondo San Tommaso d’Aquino) San Tommaso d’Aquino nella I-II della Somma Teologica (q. 98-105) studia la Legge del Vecchio Testamento. Egli distingue tre tipi di precetti: 1°) i precetti morali (q. 100), che appartengono alla Legge naturale e durano per sempre;​ 2°) i precetti cerimoniali (q. 101), che riguardano il culto divino del Vecchio Testamento e terminano completamente con la nascita del sacerdozio della Nuova ed Eterna Alleanza, della quale essi sono un’ombra e una prefigura; 3°) i precetti legali o giudiziali, che riguardano la giustizia nei rapporti degli uomini tra di loro e che anch’essi nel loro insieme vengono rimpiazzati dalla Nuova ed Eterna Alleanza, tranne qualche loro principio, che essendo una specificazione del Decalogo permane ancor oggi vero, giusto e attuale ed è stato ripreso e perfezionato dalla Nuova Alleanza (q. 105). La Legge giudiziale dell’Antico Testamento (S. Th., I-II, q. 104, a. 1, in corpore) è uno sviluppo del Decalogo riguardante l’ambito civile e criminale, per cui alcuni precetti di essa conservano ancor oggi il loro valore giuridico e legale. Essa legifera sui rapporti degli uomini tra di loro, sui loro doveri e contiene dei precetti giusti. Quindi anche se rimpiazzata e perfezionata dal Nuovo Testamento la Legge giudiziale dell’Antico Testamento mantiene alcuni precetti di giustizia e verità e, perciò, può aiutarci a risolvere il problema dell’accoglienza indiscriminata di tutti i profughi che sbarcano sulle nostre coste. Parlando dell’accoglienza dei forestieri l’Angelico fa delle considerazioni che oggi, con l’immigrazione di centinaia di migliaia di musulmani nel nostro Paese (si parla di cinque milioni di islamici residenti in Italia), risultano ancora attuali e ci possono insegnare qualcosa di buono. L’Angelico nella Somma Teologica (I-II, q. 105, a. 3) spiega che “con gli stranieri ci possono essere due tipi di rapporto: l’uno di pace, l’altro di guerra” (in corpore). Egli porta l’esempio degli ebrei che nella Vecchia Alleanza avevano tre occasioni per vivere in modo pacifico con gli stranieri: 1°) quando gli stranieri passavano nel loro territorio come viandanti; 2°) quando gli stranieri emigravano nella Terra santa per abitarvi come forestieri; in questi due casi la Legge giudiziale imponeva precetti di misericordia: “Non affliggere lo straniero” e “Non darai molestia allo straniero”; 3°) quando degli stranieri volevano passare totalmente nella collettività degli ebrei, nel loro rito e nella loro religione. In questo terzo caso si procedeva con ordine. Innanzi tutto non li si accoglieva subito come compatrioti e correligionari. In questo caso gli insegnamenti dell’Angelico ci consiglierebbero di non accogliere gli immigrati subito come compatrioti e specialmente correligionari, anche perché oggi essi sono molto fermi nell’osservanza della religione islamica e non hanno nessuna voglia di integrarsi (con delle eccezioni che confermano la regola) nella cultura e religione nostra, ma anzi (in gran parte – Ndr) le detestano e vorrebbero distruggerle. Purtroppo gli uomini di Chiesa (gra parte di essi – Ndr) pensano e agiscono in maniera diametralmente opposta ai consigli dati da S. Tommaso. È chiaro che per l’Angelico si può permettere agli stranieri, che sono di passaggio nella Nazione (se sono pacifici e se si integrano nella cultura e nella religione del Paese che li accoglie), di restarvi. Ma se sono ostili, come le orde di musulmani che invadono l’Italia in primis e l’Europa intera in secundis per conquistarle all’islam, allora vale la legittima difesa, che porta la Nazione invasa a respingere lo straniero, che è un ingiusto aggressore: “vim vi repellere licet / è lecito respingere la forza con la forza”.

Giorgio Rapanelli e Redazione Qui Europa

partecipa al dibattito – infounicz.europa@gmail.com

Segui su Facebook la nuova pagina - Qui Europa news | Facebook

Vedi anche  www.simec.org e Sete di Giustizia

______________________________________________________________________________________________

 Video allegato                                                               

I Migranti fuggono da guerre e carestie… E noi dalle bugie! – YouTube

______________________________________________________________________________________________

 Altro Video correlato                                                   

Immigrazione: Genocidio del Popolo Europeo IL PIANO KALERGI

 

________________________________________________________________________________________________________________

 Articoli correlati                                                         

Lettera aperta indirizzata alla Signora Boldrini, ai Signori Onorevoli, alla Chiesa ( con note critiche della redazione )

Lettera aperta indirizzata alla Signora Boldrini,  ai Signori Onorevoli, alla Chiesa ( con note  critiche della redazione )

Sabato, 29 luglio/ 2017  di Silvana Bruno / Lettera aperta pubblicata sul web iniziativa di libero confronto  Redazione Quieuropa, Silvana Bruno, Lettera aperta, Laura Boldrini, Mario Monti, PiaoKalergi   Lettera aperta indirizzata alla Signora Boldrini, ai Signori Onorevoli, alla Chiesa ( con note critiche della redazione ) e per conoscenza: Camera dei Deputati. Paolo del [...]

Il Piano Kalergi – Quello che Nessuno ti ha mai detto sull’Europa - Prima Parte

Il Piano Kalergi – Quello che Nessuno ti ha mai detto sull’Europa

Venerdì,  Marzo 8th/ 2013 – L'editoriale di Giovanni Antonio Fois e Sergio Basile -  Il Piano Kalergi, Unione Europea, Ue, Richard Coudenhove Kalergi, Politiche europeiste, Nuovo Ordine Mondiale, Mondialismo, Messia, Capitalismo internazionale, Multiculturaismo, Premio Carlo Magno, Gli Stati uniti e l'Unità Europea, Wiston Crurchill, Loggia B'nai B'rith, Usa, Stati uniti, Teoria delle Razze, Teorie dei [...]

Il Piano Kalergi – La Terzomondializzazione dell’Europa e l’Eurocasta -Seconda Parte

Il Piano Kalergi – La Terzomondializzazione dell’Europa e l’Eurocasta

Sabato,  Marzo 9th/ 2013 – L'editoriale Sergio Basile e Giovanni Antonio Fois -  Il Piano Kalergi, Unione Europea, Ue, Richard Coudenhove Kalergi, Politiche europeiste, Multiculturalismo, Premio Carlo Magno, Premio Kalergi, Mescolanza razziale, Terzomondializzazione dell'Europa, Gerd Honsik, Mondialismo, NWO, Angela Merkel, Herman van Rompuy, Denuncia, Coppia tedesca, Crimini contro l'umanità, primavera araba, Robert Schuman, Mediterraneo, G.Brock Chisholm, OMS, [...]

La Terza Fase del Piano Kalergi – Comprare l’assenso alla paneuropeizzazione programmata

La Terza Fase del Piano Kalergi – Comprare l’assenso alla paneuropeizzazione programmata

Sabato, Giugno 13rd, 2015 – L'editoriale di Sergio Basile, Direttore "Qui Europa"  –  Redazione Quieuropa,  Sergio Basile, Piano Kalergi, iper immigrazione programmata, capo treno accoltellato a Milano, delinquenza in aumento, annullamento dell'identità di una nazione, promesse e strategie di Matteo Renzi, Massoneria, Cristianesimo, attacco al cuore del Cristianesimo  Società, Delinquenza e Iper-immigrazione programmata La Terza Fase del Piano Kalergi – Comprare [...]

Come per gli ultimi giorni di Costantinopoli – Ius soli e altri accidenti

Come per gli ultimi giorni di Costantinopoli – Ius soli e altri accidenti

Mercoledì, 12 luglio/ 2017  Roberto Pecchioli  Redazione Quieuropa,  Roberto Pecchioli,  Gli ultimi giorni di Costantinopoli,  rivoluzione , Ius soli  Come per gli ultimi giorni di Costantinopoli – Ius soli e altri accidenti La nazione probabilmente capitolerà come avvenne per Costantinopoli, ma la civilizzazione della morte, presto, si spegnerà inevitabilmente e sarà il giorno di un'alba [...]

L’accoglienza secondo San Tommaso d’Aquino

L’accoglienza secondo San Tommaso d’Aquino

  Mercoledì, 8 Giugno/ 2016     - di Don Curzio Nitoglia - Redazione quieuropa, Don Curzio Nitoglia, San Tommaso d'Aquino, Aristotele, Kalergi, Comenius, Saint-Yves, Nuovo Disordine Europeo, precetti morali, Legge naturale, precetti cerimoniali, Vecchio Testamento, nascita del sacerdozio, Nuova ed Eterna Alleanza, precetti legali o giudiziali, Somma Teologica, cardinal Biffim, accolgienza indiscriminata, integrazionismo, religione conquistatrice con la spada, Corano, Mazzini e la Terza Guerra Mondiale, scontro con l'Islam  L’accoglienza secondo [...]

Un anticristiano inno all’occupazione dell’Europa

Un anticristiano inno all’occupazione dell’Europa

Martedì, 17 Gennaio/ 2017   di Roberto Pecchioli  Redazione Quieuropa, Roberto Pecchioli, Germania, Merkel, popolazione europea   La mia patria? Si chiama Quilandia Un anticristiano inno all'occupazione dell'Europa   di Roberto Pecchioli                        La grande sostituzione                       [...]

Il Piano Kalergi e la dura parte del cattivo. Non salvare i bambini?

Il Piano Kalergi e la dura parte del cattivo. Non salvare i bambini?

Mercoledì, 2 Novembre/ 2016    di Roberto Pecchioli  Redazione Quieuropa, Roberto Pecchioli, Piano Kalergi, Immigrazionismo, Save the Children  Il Piano Kalergi e la dura parte del cattivo. Non salvare i bambini? Siamo dinanzi all'ennesima, volgare, mistificazione della verità che sfrutta il punto debole del "buonista globale"   di Roberto Pecchioli                 [...]

 

Speciale Immigrazionismo – Piano Kalergi: nuovi scandali e dati agghiaccianti

Speciale Immigrazionismo – Piano Kalergi: nuovi scandali e dati agghiaccianti

Venerdì, 28 Ottobre/ 2016    di Carlo Di Pietro  Redazione Quieuropa, Carlo Di Pietro, Prefettura, Piano Kalergi, Matteo Renzi, Scandalo passaporti falsi, immigrazionismo, terzomondializzazione dell'Italia  Speciale Immigrazionismo - Piano Kalergi: verso sequestri statali e nuovi scandali.  Dati agghiaccianti dell’invasione Scandali, boom di reati e passaporti falsi: ecco come i clandestini diventano tutti "siriani"   di Carlo Di Pietro Iniziativa di Libero Confronto / Dossier [...]

 

La sostituzione etnica in Basilicata: Frammassoneria e Mondialismo / 2

La sostituzione etnica in Basilicata: Frammassoneria e Mondialismo / 2

Sabato, 15 Ottobre/ 2016    di Carlo Di Pietro  Redazione Quieuropa, Carlo Di Pietro, Basilicata, Kalergi, Marcello Pittella, Gianni Pittella  La sostituzione etnica in Basilicata: Frammassoneria e Mondialismo / 2 Sostituzione etnica - La "Nuova Basilicata" e la "Nuova Italia" ( a-cattolica) sognata dai fedeli continuatori del Piano Kalergi:  analisi del piano rivoluzionario, punto per punto   di Carlo Di Pietro / [...]

 

La sostituzione etnica in Basilicata: Frammassoneria e Mondialismo / 1

La sostituzione etnica in Basilicata: Frammassoneria e Mondialismo / 1

Venerdì, 14 Ottobre/ 2016    di Carlo Di Pietro  Redazione Quieuropa, Carlo Di Pietro, massoneria, Basilicata, Kalergi, Marcello Pittella  La sostituzione etnica in Basilicata: Frammassoneria e Mondialismo / 1 Gli intrecci sinarchico-mondialisti dietro il  piano massonico-integrazionista pensato per la Basilicata (e non solo…)   di Carlo Di Pietro / Prima Parte (di due)           [...]

Kalergi, Comenius e Saint-Yves: i Padri del Nuovo Dis-Ordine Europeo

Kalergi, Comenius e Saint-Yves: i Padri del Nuovo Dis-Ordine Europeo

Mercoledì, 25 Maggio/ 2016     - di Don Curzio Nitoglia - Redazione quieuropa, Don Curzio Nitoglia, Le Forze Occulte della Sovversione, Giudaismo, Massoneria, Kalergi, Comenius, Saint-Yves, Nuovo Disordine Europeo, Fratelli Moravi, Fratelli Boemi, Rosacroce, Johann Valentin Andreae, Consultatio de rerum humanarum emendazione, Descriptio de republica cosmopolita, cosmopolitismo, Nuovo Prdine Mondiale, impero giudeo-massonico anti-cristiano, protestantesimo, ecumenismo, Lux ex tenebris, Pontificio Consiglio della Cultura, L’eredità di Comenius, bilancio di un centenario, Alexandre Saint-Yves d’Alveydre, Mission des [...]

L’élite integrazionista del “Piano Kalergi” premia Bergoglio?

L’élite integrazionista del “Piano Kalergi” premia Bergoglio?

Mercoledì, 5 Maggio/ 2016     - di Sergio Basile - Redazione quieuropa, Sergio Basile, Premio Carlo Magno, Papa Francesco, Aquisgrana, Herman Van Rompuy, gabbia europea del debito e della moneta dell'usura legalizzata, monometallismo argenteo, Piano Kalergi, integrazionismo, giudeo-massoneria  L'élite integrazionista del "Piano Kalergi"  premia Bergoglio? UE – Il premio internazionale "Carlo Magno" a Bergoglio. Strategie mondialiste e paradossi – L'antitesi del [...]

Stragi a Bruxelles – Incomprensibile minuto di silenzio dell’élite europeista

Stragi a Bruxelles – Incomprensibile minuto di silenzio dell’élite europeista

Venerdì, Marzo  25th/ 2016    – di Padre Giacobbe Elia - esorcista incaricato per la Diocesi di Roma dal 1987,  sacerdote, discepolo del Servo di Dio, Padre Candido Amantini Redazione Quieuropa, Padre Giacobbe Elia, Stragi a Bruxelles, Incomplrensibile minuto di silenzio, élite occidentale, guerra di religione, mondialismo luciferino, islam  Stragi a Bruxelles – Incomprensibile minuto di silenzio dell'élite europeista Stragi, ancora stragi dietro i fili di astuti burattinai occidentali   [...]

Sbarchi pilotati – Attacco al Cuore del Cattolicesimo

Sbarchi pilotati – Attacco al Cuore del Cattolicesimo

Lunedì,  Aprile 27th/ 2015       - di Arrigo Muscio, Sergio Basile e Redazione Qui Europa - Redazione Quieuropa, Arrigo Muscio, Sbarchi, colonia Italia, Unione Europea, cattolico-moderniste, giudaico-massoniche, Mare Nostrum e Triton, cercano di arrivare in Florida via mare, Cuba, prostituzione, attacco al cuore del Cattolicesimo,Usa, Cuba, Obama, social-comunismo, mondialismo  Sbarchi pilotati – Attacco al Cuore del Cattolicesimo La strana politica europeista sugli sbarchi e le [...]

La strategia mondialista – Colonia e dintorni

La strategia mondialista – Colonia  e dintorni

Martedì, Gennaio 19th, 2016 - di Patrizia Stella - Redazione Quieuropa,  Gesù Cristo, Patrizia Stella, strategia mondialista, Piano Kalergi, terzomondializzazione indotta dell'Europa, scontro pilotato con l'islam, integralismo islamico e sionismo, giudeo-massoneria, scontro tra civiltà, Colonia  La strategia mondialista - Colonia  e dintorni Dallo scontro pilotato con il mondo islamico al "Piano Kalergi". Come neutralizzare l'agenda del Nuovo Ordine Mondiale?   [...]

Speciale – Così il sionismo creò l’integralismo islamico – Terza Parte

Speciale – Così il sionismo creò l’integralismo islamico – Terza Parte

Sabato,  Agosto 16th/ 2014   - di Sergio Basile - Redazione Quieuropa, Siria, Iraq, sionismo, integralismo islamico, NATO, Gaza, impero britannico, Bretton Woods, Arabia Saudita, Corona inglese, Balfour, Mister Hempher, setta wahhabita, Illuminati di Baviera, Walter Rothschild, Ayyub Sabri Pasha, ataturk, stato d'israele, Varg Vikernes, Giovani Turchi, Prima Guerra Mondiale, Kemal Ataturk, Libia post-Gheddafin Nathan Mayer Rothschild, Illuminati di Baviera, 1861 unità massonico-sionista dell'italia   Speciale – Così il sionismo creò [...]

Islam e Scontro tra civiltà – Mazzini, Pike e la Pianificazione Massonica del terzo caos mondiale

Islam e Scontro tra civiltà – Mazzini, Pike e la Pianificazione Massonica del terzo caos mondiale

Sabato, Febbraio 21st / 2015     – di Sergio Basile - Redazione Quieuropa, Albert Pike, Giuseppe Mazzini, Massoneria, Lucifero, Scontro tra civiltà, Jacob Bohme, Swedenborg, Saint-Martin, Epiphanius, William Guy Carr, Sistema Bancario Internazionale, Cabala, Satana, sterco del demonio, moneta-debito, Giudeo massoneria e Nuovo Ordine Mondiale  L'attuale scontro fomentato tra civiltà e religioni pianificato in 2 lettere del 187o e '71 La confessione [...]

Le Forze Occulte della Sovversione: Giudaismo, Massoneria, Liberalismo & Bolscevismo

Le Forze Occulte della Sovversione: Giudaismo, Massoneria, Liberalismo & Bolscevismo

Lunedì, 9 Maggio/ 2016     - di Don Curzio Nitoglia - Redazione quieuropa, Don Curzio Nitoglia, Le Forze Occulte della Sovversione: Giudaismo, Massoneria, Liberalismo & Bolscevismo, millenarismo «gioachimita», Gioacchino da Fiore, ecclesiologia della Nuovissima Alleanza, San Tommaso d’Aquino, Somma Teologica, Vangelo e Gesù, Puritanesimo, negazione della Santissima Trinità e la Divinità di Cristo, origine ebraica di Gioacchino,  Goffredo d’Auxerre, San Bernardo di Chiaravalle, Giudaismo padre della Massoneria, Massoneria anglo-americana, Rivoluzioni, Liberismo calvinista, Americanismo teo-conservatore, Plutocrazia dell’alta finanza apolide, vera Economia, Millenarismo gioachimita, Giudaismo, [...]

 

 

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS
ICO APPDavide Veraldi logo

Login

Share This Post

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

Archivio Qui Europa