Giacinto Auriti – Né destra, né sinistra, né centro. Noi siamo oltre!

Venerdì, 13 ottobre / 2017 

- di Giacinto Auriti: ricordi e pensieri -

 Redazione Quieuropa, Giacinto Auriti, L'Alternativa, Usurocrazia, fascismo, quota novanta, Mussolini  

Giacinto Auriti – Noi non siamo né destra, né sinistra,

né centro… Noi siamo oltre!

Titolo originale: "Per la lotta contro la "usurocrazia" internazionale"

 

di Giacinto Auriti /  L'Alternativa n. 5 - 1 ottobre 1973 

Seguici anche su facebook - Giacinto Auriti: ricordi e pensieri

Fascismo quota novanta - giacinto auriti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Né destra, né sinistra, né centro… Siamo oltre!  

Roma, Guardiagrele (Ch) di Giacinto Auriti Un episodio particolarmente significativo, la cui importanza non è stata sufficientemente sottolineata dalla stampa d'opinione, è il proclama lanciato dal governo cileno per il dono delle "fedi d'oro" alla Patria, il medesimo proclama che a suo tempo lanciò il fascismo alle famiglie italiane. Il gesto, senza dubbio ha larga presa sul sentimento nazionale e che costituisce un epigono di un'epoca romantica ed eroica, e sintomatica sotto un duplice aspetto: 1) il governo cileno non è succube del sistema monetario internazionale (1973 – Ndr), è un vero governo cioè che si sforza di essere veramente indipendente.2) I componenti di questo governo si gettano allo sbaraglio nell'impari lotta contro la grande internazionale massonica bancaria. Com'è noto, Allende era massone e marxista. E' evidente che oggi il problema della rarità monetaria non esiste più, perché la moneta, una volta eliminata la riserva aurea (vedi dollaro), è riproducibile senza limite al puro costo tipografico.

                                Come il fascismo, anche il governo cileno

                              è caduto nel gravissimo equivoco di ritenere

                    che il valore della moneta sia seguito dal valore dell'oro.

 L'accordo sulla convenzione monetaria                

            E' tempo che ci si renda conto che l'oro ha valore non perché tale 

                         ma solo perché ci si mette d'accordo che lo abbia.

     Sicché basta spostare la convenzione monetaria dal simbolo-merce (oro) 

al simbolo di costo nullo (carta) perché il valore monetario sia estratto dall'oro 

                            ed incorporato nella carta: di qui l'oro-carta.

Come il fascismo (fatto ascendere e decadere dalle stesse forze massoniche - Ndr - *), allora, anche il governo cileno è oggi ostacolato e combattuto dalle forse dell'alta finanza massonica internazionale e fatalmente perderà il confronto se non acquista la necessaria informazione culturale a livello di sovranità monetaria.

(*) 2 Giugno nella Terra di Nessuno: una grande festa Massonica

 Fascio e quota 90: sopravvalutazione della lira   

Ricordo che De Stefani, che era stato ministro del tesoro e delle Finanze con Mussolini, poco tempo prima di morire ebbe a dirmi:

      "L'italia ha perso la guerra, sul piano monetario, con la quota novanta".

Com'è noto, la quota novanta realizzò la sopravvalutazione della lira, rispetto alla sterlina,del 25 per cento. la moneta forte significò per L'italia economia debole (con contestuale diminuizione delle esportazioni - Ndr), sicché si realizzò contestualmente l'aumento dei debiti e dei crediti del 25 per cento. Dunque

          l'operazione fece ingrassare gli industriali del credito, i banchieri,

                        che aumentarono i propri crediti del 25 per cento,

                 e pose limite dal fallimento tutti i produttori di beni reali:

i lavoratori di tutti i settori produttivi che si videro contestualmente aumentare

                                        i propri debiti del 25 per cento.

 Italia disarmata verso la guerra                             

Sulla spaventosa crisi economica che ne seguì, fermandosi il procedimento produttivo, l'Italia arrivò disarmata alla guerra perché tradita dalla medesima Loggia che (allora come oggi) opera essenzialmente nel sistema bancario e (allora come oggi) nell'interesse di potenze straniere. Quel medesimo sistema che oggi ha interesse a tenere in piedi la struttura artificiale e partitica della nostra società, perché così costruita essa si regge solo su un costo talmente alto (il finanziamento dei partiti) che solo i grandi strozzini, i banchieri, possono permettersi il lusso di pagare. Infatti, essi, 

                            i banchieri, avendo conquistato il monopolio 

                        del simbolo monetario di costo nullo, l'oro-carta, 

  hanno a disposizione senza costi e senza limiti tutto il denaro che vogliono. 

 2 facce, una medaglia: liberalismo e socialismo  

E' questa l'usurocrazia di cui parlava Ezra Pound e che oggi domina con due facce: il liberalismo e il socialismo.

          Come le due punte della lingua del serpente si riuniscono alla radice,

                        così il capitalismo liberale e il capitalismo di stato

                            sono uniti nell'ombra delle medesime Logge.

        Se così non fosse non ci si potrebbe spiegare come mai URSS e USA,

                                           nell'ultima guerra mondiale,

                    si allearono superando tutte le barriere ideologiche

                                 che solo apparentemente li dividevano.

Non ci potrebbe spiegare come mai,oggi (1973 – Ndr), il capitalista occidentale Agnelli possa andare a costruire automobili in Russia, o il super feudatario petrolifero Cefis possa fare altrettanto nel settore petrolchimico.

 Liberati dal veleno selle false culture                     

Altro non resta, dunque, che far comprendere queste verità a tutti gli italiani. Quando saremo tutti uniti, dalla estrema destra alla estrema sinistra, perché finalmente liberati dal veleno delle false culture che da secoli ammalano i nostri cervelli, allora, solo allora, potremo parlare di vera alternativa al sistema. Ecco perché a noi piace dimensionarci politicamente non in base al verbo "essere" ma in base al verbo "volere".

               Ecco perché noi non siamo né centro, né a sinistra, né a destra,

                              noi siamo nell'avvenire, noi siamo OLTRE.
 

Giacinto Auriti / L'Alternativa n. 5 - 1 ottobre 1973 

Seguici anche su facebook Giacinto Auriti: ricordi e pensieri

partecipa al dibattito:
 

infounicz.europa@gmail.com / redazione.quieuropa@gmail.com

Segui su Facebook la nuova pagina - Qui Europa news | Facebook

________________________________________________________________________________________________________________

 Articoli correlati – Approfondimenti                       

2 Giugno nella Terra di Nessuno: una grande festa Massonica

2 Giugno nella Terra di Nessuno: una grande festa Massonica

Mercoledì, Giugno 3rd, 2015 – di Sergio Basile –  Redazione Quieuropa,  mondialismo, massoneria, Italia, repubblica Italiana, Festa della Repubblica, Massoneria Internazionale, poteri Forti, James Gregor, Nuovo Ordine Mondiale, Garibaldi, Spedizione dei Mille, Distruzione dell'identità nazionale, Affossamento del Sud Italia, Regno Sabaudo, Privatizzazione della Banca d'Italia, Svendita della Sovranità Nazionale, Sovranità Monetaria, BCE, Colonialismo anglofono, Benito Mussolino, gerarchi nazisti, [...]

Cosa dobbiamo sapere sul genocidio armeno, una delle cospirazioni massoniche più diaboliche della storia

Cosa dobbiamo sapere sul genocidio armeno, una delle cospirazioni massoniche più diaboliche della storia

Domenica, 26 Giugno, 2016 – di Sergio Basile –  Redazione Quieuropa,  Sergio Basile, Armenia, Everan, Genocidio armeno, Francesco I, Catholicos Karekin II, Guglielmo II, Serzh Sargsyan, mondialismo, massoneria, Italia, Massoneria Internazionale, poteri Forti, Fascismo,Bonaldo Stringher, Giuseppe Paratore, Alberto Beneduce, Giuseppe Volpi, conte di Misurata, Commonwealth, Mussolini, Duce, ascesa del fascismo e massoneria, Giuseppe Volpi da Misurata , [...]

Auriti – Il sangue contro la carta: tecnica della setta per appropriarsi dei valori reali

Auriti – Il sangue contro la carta: tecnica della setta per appropriarsi dei valori reali

Giovedì, 12 ottobre / 2017  – di Giacinto Auriti: ricordi e pensieri -  Redazione Quieuropa, Giacinto Auriti, L'Alternativa, sangue contro oro, oro carta, massoneria   Auriti – Il sangue contro la carta: tecnica della setta per appropriarsi dei valori reali Titolo originale: "Il sangue contro l'oro"   di Giacinto Auriti /  L'Alternativa n. 4 - 15 settembre 1973  Seguici anche su facebook - Giacinto Auriti: ricordi [...]

Giacinto Auriti – Solo chi ama un popolo ha diritto di governarlo

Giacinto Auriti – Solo chi ama un popolo ha diritto di governarlo

Martedì, 10 ottobre / 2017  – di Giacinto Auriti: ricordi e pensieri -  Redazione Quieuropa, Giacinto Auriti, L'Alternativa, comando del paese, governanti, Legittimità  Giacinto Auriti – Non ha diritto di comandare un popolo se non chi lo ama Etica naturale ed etica artificiale: incompatibilità tra etica cristiana ed etica socialista   di Giacinto Auriti /  L'Alternativa n. 3 - 1° luglio 1973  Seguici [...]

Auriti – La Rinascita dell’Italia: un ideale spirituale senza bandiere

Auriti – La Rinascita dell’Italia: un ideale spirituale senza bandiere

Lunedì, 9 ottobre / 2017  – di Giacinto Auriti: ricordi e pensieri -  Redazione Quieuropa, Giacinto Auriti, L'Alternativa, rinascita spirituale, monismo hegeliano,  Giacinto Auriti – Il presagio della Rinascita dell'Italia: un nuovo ideale spirituale senza bandiere La falsa ed illusoria "conflittualità permanente" del pluralismo politico-partitico: relativismo morale e caos   di Giacinto Auriti /  L'Alternativa n. 2 - 1° giugno 1973  Seguici anche [...]

Giacinto Auriti – Comunismo: schiavitù monetaria e Stato padrone dei cittadini

Giacinto Auriti – Comunismo: schiavitù monetaria e Stato padrone dei cittadini

Domenica, 8 ottobre / 2017  – di Giacinto Auriti: ricordi e pensieri -  Redazione Quieuropa, Giacinto Auriti, L'Alternativa, capitalismo bancario, comunismo  Giacinto Auriti – Comunismo: schiavitù monetaria e Stato padrone dei cittadini L'Alternativa, primo numero: "Mille lire di speranza"   di Giacinto Auriti /  L'Alternativa n. 1 - 15 maggio 1973  Seguici anche su facebook - Giacinto Auriti: ricordi e pensieri       [...]

Giacinto Auriti – I veri padroni? I banchieri! Sindacati semplici sottoposti

Giacinto Auriti – I veri padroni? I banchieri! Sindacati semplici sottoposti

Sabato, 7 ottobre / 2017  di Giacinto Auriti: ricordi e pensieri  Redazione Quieuropa, Giacinto Auriti, L'Alternativa, Moneta-debito, sistema bancario, Sindacati        Giacinto Auriti – I veri padroni? I banchieri! La funzione monetaria crea una duplicazione del valore dei beni reali, incamerata interamente dal potere bancario, che orienta a proprio comodo le "lotte sindacali"   di Giacinto Auriti / L'Alternativa [...]

Il messaggio di Fatima e la rivoluzione monetaria di Giacinto Auriti

Il messaggio di Fatima e la rivoluzione monetaria di Giacinto Auriti

- di Sergio Basile, Presidente "Sete di Giustizia" - Redazione Quieuropa,  Sergio Basile, Madonna di Fatima, 13 Maggio, Guardiagrele, Giacinto Auriti, Supplica alla Madonna di Fatima, Approvazione eclesiastica, Sete di Giustizia, Guardiagrele, Padre Colombano, Codice Civile Greco, Nuovo Testamento, scontro finale tra bene e male di cui parla l'Apocalisse, citazione di Gesù, San Bernardino da Siena, usurai medievali ebrei, Sant’Eusanio del Sangro, testimonianza di [...]

Pasqua: il cuore del presupposto auritiano

Pasqua: il cuore del presupposto auritiano

Mercoledì,  Aprile 8th/ 2015 - di Sergio Basile e Rocco Carbone – "Sete di Giustizia" - su una Testimonianza del Professor Giacinto Auriti Redazione Quieuropa, Giacinto Auriti, Gesù Cristo, Dio vero, Pasqua, centro del presupposto auritiano, Dio dice la verità per finire in croce, battagia sulla moneta, la più coraggiosa ed eroica battaglia della sua vita, l'uomo che denunciò i crimini del sistema bancario [...]

Perchè Gesù Cristo è il Dio Vero – Riflessione del Prof. Giacinto Auriti

Perchè Gesù Cristo è il Dio Vero – Riflessione del Prof. Giacinto Auriti

Mercoledì,  Settembre 3rd/ 2014 – di Giacinto Auriti - Testimonianza tratta da uno scritto del 2001 Redazione Quieuropa, Giacinto Auriti, Gesù Cristo, Dio vero, Vangelo secondo Giovanni, Vangelo secondo Matteo, il Corano afferma ma non dimostra la divinità di allah, il Vangelo afferma e dimostra la divinità di Gesù, Due ipotesi, due alternative, prove inconfutabili della divinità [...]

Chieti inaugura la “Scalinata Giacinto Auriti”: genio della teoria monetaria, padre della proprietà popolare della moneta

Chieti inaugura la “Scalinata Giacinto Auriti”: genio della teoria monetaria, padre della proprietà popolare della moneta

Domenica, 25 Settembre/ 2016    di Sergio Basile, Presidente "Sete di Giustizia"  Redazione Quieuropa, Scalinata Giacinto Auriti, Chieti, Sovranità dignità e Moneta, Moneta debito, sistema bancario, Sergio Basile, Giacinto Auriti, SIMEC, Brecciaio, Antonio Pimpini, Umberto Di Primio, Madonna di Fatima  Chieti inaugura la "Scalinata Giacinto Auriti":  genio della teoria monetaria, padre della proprietà popolare della moneta [...]

10 Ottobre – Un compleanno davvero particolare

10 Ottobre – Un compleanno davvero particolare

Venerdì, Ottobre 10th/2015  - di Sergio Basile -  Direttore "Qui Europa", Presidente "Sete di Giustizia"  Redazione Quieuropa,  Sete di Giustizia, Sergio Basile, Giacinto Auriti, Un giorno particolare, un compleanno particolare, Lotta all'usura, Santa Vergine di Fatima, Il Prezzo della Libertà  Giacinto Auriti / 10 Ottobre, un giorno dal sapore particolare 10 Ottobre – Un compleanno davvero [...]

Sant’Eusanio dedica al Prof. Auriti la Piazza dinanzi la Chiesa della Madonna di Fatima

Sant’Eusanio dedica al Prof. Auriti la Piazza dinanzi la Chiesa della Madonna di Fatima

- di Gino Di Tizio - Redazione Quieuropa,  Giacinto Auriti, Gino Di Tizio, Sergio Basile, Madonna di Fatima, 13 Maggio, Sant'Eusanio del Sangro, Guardiagrele, Giacinto Auriti, Supplica alla Madonna di Fatima, Mamma Rosa, Filippo Auriti, Michela Auriti, Mamma Rosa, sogno, pranzo offerto, un sogno particolare  13 Maggio – Una piazza dedicata al Professor Giacinto Auriti Sant'Eusanio dedica al Prof. Auriti la [...]

Blockchain, un nome nuovo per attuare i vecchi paradigmi del Socialismo

Blockchain, un nome nuovo per attuare i vecchi paradigmi del Socialismo

Sabato, 7 ottobre / 2017  di Patrizia Arcana / gamerlandia.net  Redazione Quieuropa, Patrizia Arcana, Socialismo, Blockchain, Sistema bancario, trappola  Blockchain, un nome nuovo per attuare i vecchi paradigmi del Socialismo L'arma nuova dello gnosticismo e socialismo-massonico: alleanza bilaterale tra governo a carattere confiscatorio  e tecnologia pervasiva di sorveglianza   di Patrizia Arcana                 [...]

Moneta elettronica: l’apoteosi del nulla, la perfetta moneta satanica

Moneta elettronica: l’apoteosi del nulla, la perfetta moneta satanica

Lunedì, 23 Gennaio/ 2017    di Nicola Arena e Sergio Basile / Sete di Giustizia  Redazione Quieuropa, sistema bancario, Nicola Arena, Sergio Basile, Sete di Giustizia, moneta, Bit-coin  Bit-coin: l'apoteosi dell'astrazione e del nulla, la perfetta moneta satanica L'ultima frontiera della schiavitù monetaria passa per l'impulso di un computer                [...]

I nuovi padroni del mondo: i signori della rete e delle nuove tecnologie

I nuovi padroni del mondo: i signori della rete e delle nuove tecnologie

Venerdì, 6 ottobre / 2017  di Roberto Pecchioli  Redazione Quieuropa, Roberto Pecchioli, i nuovi padroni del mondo, rete, nuove tecnologie   I nuovi padroni del mondo: i signori della rete e delle nuove tecnologie La base dell'economia post-moderna, antiumana e totalizzante, fondata sull'arma diabolica della moneta-debito   di Roberto Pecchioli                 [...]

Repubblica Italiana: 70 anni di ipocrisia

Repubblica Italiana: 70 anni di ipocrisia

Venerdì, 3 Giugno/ 2016 - di Roberto Pecchioli  -  Redazione Quieuropa, Roberto Pecchioli, Roma, 2 giugno, Repubblica Italiana,  Berlinguer ti voglio bene, Meccanismo Europeo di Stabilità, 70 anni di ipocrisia, i grandi architetti della Repubblica, Bruxelles e Francoforte, Repubblica dell'usura, Ciampi, Andreatta e Draghi, Renzi Repubblica Italiana: 70 anni di ipocrisia Da 70 anni al servizio di potenze straniere   [...]

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS
ICO APPDavide Veraldi logo

Login

Share This Post

DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

Archivio Qui Europa